Smaltire l'acetone

L'acetone è un solvente disponibile in piccole quantità per il miglioramento domestico e domestico. Oltre allo stoccaggio, solleva rapidamente la questione di come smaltire l'acetone. Di seguito abbiamo compilato le informazioni sullo smaltimento dell'acetone.

Uso di acetone

L'acetone è un solvente che può essere utilizzato in molti modi. È usato per sciogliere varie sostanze, ma anche per la produzione:

  • scioglie resine e resine sintetiche
  • scioglie grassi e oli
  • risolto varie materie plastiche
  • può attaccare il rame #
  • è necessario nella produzione di polimeri e vetro acrilico

Uso dell'acetone nelle famiglie e miglioramento domestico

Nella sfera privata, è noto soprattutto l'uso come solvente. Inoltre, l'acetone viene utilizzato anche come solvente per unghie. In caso di smaltimento, occorre pertanto operare una distinzione tra acetone puro e "contaminato", ossia, ad esempio, se la lacca e i residui di plastica sono contenuti.

L'acetone si trova anche in natura

Fondamentalmente, l'acetone è un prodotto naturale. Durante la fermentazione dei frutti si forma anche l'acetone. In determinate condizioni, anche il corpo umano produce acetone. Da ciò si può concludere che l'acetone è relativamente facilmente biodegradabile. Tuttavia, non deve essere smaltito semplicemente tramite l'acqua di scarico.

Facilmente combustibile

Da un lato l'acetone è molto infiammabile, soprattutto in connessione con l'aria. In acqua, questa proprietà è effettivamente disinnescata, ma viene comunque alle esalazioni. Quando si smaltisce l'acqua di scarico, l'acetone entra così nel canale e rappresenta un maggiore rischio di esplosione qui.

Acetone nelle acque reflue

Quindi, se l'acetone è stato smaltito accidentalmente attraverso il liquame, è necessario risciacquarlo con abbondante acqua. Non ti va bene che l'acetone sia idrosolubile. Lo smaltimento dell'acetone dovrebbe tuttavia essere effettuato in contenitori chiusi etichettati di conseguenza. È possibile consegnare l'acetone presso il centro di riciclaggio o smaltirlo come rifiuto speciale.

Acetone su stracci e asciugamani

Puoi appendere stracci e vestiti usati per dipingere i pezzi, ad esempio all'aperto. L'acetone evapora in pochissimo tempo. In nessun caso puoi farlo all'interno. Anche se l'acetone non è cancerogeno, come spesso affermato, ma l'acetone è presente sulla pelle o è inalato ma è dannoso per la salute.

Prendere in considerazione i rischi per la salute al momento del loro smaltimento

La pelle è sgrassata, si asciuga molto rapidamente e si infragilisce. Questo può rendere molto più facile seguire le lesioni della pelle. Inoltre, l'acetone passa attraverso la pelle nel sangue e nel midollo spinale e può causare danni qui. Vertigini o incoscienza per inalazione, e ci sono rischi per la salute se si ottiene acetone negli occhi.

Nessuna eliminazione di acetone sui rifiuti domestici o sulle acque reflue

Solo per questi motivi, sarebbe irresponsabile smaltire l'acetone con i rifiuti domestici o le acque reflue. Ricordare, come nel caso dello smaltimento dell'acetone, le proprietà speciali anche quando si conserva il solvente.

Consigli e trucchi

L'acetone deve essere conservato in un recipiente di acciaio inossidabile o alluminio inossidabile. Non adatti sono contenitori di rame o di plastica (questo ovviamente si applica anche allo smaltimento dell'acetone). Inoltre, deve essere protetto dalla luce e dall'aria, il locale di stoccaggio dovrebbe anche essere ben ventilato - esplicitamente nella zona di terra.

Scheda Video: Come rimuovere lo smalto senza usare l'acetone