Piegatura del vetro acrilico: puoi farlo?

È possibile piegare il vetro acrilico se si considerano determinate proprietà del materiale. Ciò che è ancora necessario e deve essere considerato, se si desidera rimodellare il vetro acrilico, è vividamente spiegato con le istruzioni passo passo nel seguente articolo.

Proprietà del vetro acrilico

Il vetro acrilico è meglio conosciuto come plexiglas, nell'area tecnica, tuttavia, viene spesso definito PMAA. Il vetro acrilico è come un termoplastico Makrolon.

Deformazione senza calore, come con Makrolon ma non è possibile con vetro acrilico. Nel caso del vetro acrilico, sulla superficie da formare deve essere applicato almeno 100° C. Durante il raffreddamento al di sotto di 50-60° C il materiale si solidifica nuovamente e quindi mantiene la struttura formata.

Ulteriori proprietà decisive per le trasformazioni

  • alta conducibilità termica del materiale
  • elevata capacità termica specifica
  • alta elasticità

Importante durante il riscaldamento

L'alta conduttività termica del plexiglas significa che deve essere riscaldato con molta attenzione. Il riscaldamento deve funzionare nel modo più uniforme possibile.

Il vetro acrilico non deve mai entrare in contatto diretto con i dispositivi di riscaldamento utilizzati in quanto infiammabile. A causa dell'elevata conduttività termica, da uno spessore dello strato di circa 4 mm, il calore deve agire su entrambi i lati del pezzo per ottenere una buona lavorabilità.

Per il riscaldamento, da un lato, vengono utilizzati dispositivi ad aria calda o barre di riscaldamento, che riscaldano il bordo di piegatura sul materiale. Deve sempre essere pagato a una distanza sufficiente.

In alternativa, l'intero pezzo in lavorazione nel forno o, se presente, in un forno di polimerizzazione per materie plastiche può essere portato ad una temperatura superiore a 100° C.

Importante durante il serraggio

Il plexiglas può essere facilmente smussato tra due travi squadrate. Per piegare è necessario un dado corrispondente, che può produrre se stesso con il diametro esterno corrispondente, oppure può comprare finito in pollici. La conversione delle misure del centimetro può a volte causare problemi, poiché le matrici disponibili in commercio non si adattano esattamente.

Plexiglas te stesso o curva - è così che funziona

  • Vetro acrilico (plexiglas)
  • mandrino
  • Dispositivo di piegatura o dispositivo di inclinazione, se necessario muore

1. Preparare il pezzo

Innanzitutto, segna il bordo di piegatura sul pezzo. Questo dovrebbe essere fatto da entrambe le parti.

Successivamente, si può riscaldare l'intero pezzo in lavorazione nel forno o in un forno di polimerizzazione. In ogni caso, è necessario raggiungere temperature superiori a 100° C. Dopo ciò, la formazione può avvenire direttamente.

2. Riscaldamento del bordo di piegatura

Il bordo di piegatura può essere riscaldato con barre riscaldanti o dispositivi ad aria calda. È necessario prestare attenzione per garantire una distanza sufficiente tra il pezzo in lavorazione e il riscaldatore. 25 a 30 cm sono decisamente raccomandati.

Per spessori di strato superiori a 4 mm, riscaldare il bordo di piegatura da entrambi i lati.

3. Piegatura

Può essere facilmente ripiegato su un quadrato di legno - se necessario tra due travi a vista. Per la formazione o la piegatura è necessario un dado.

Consigli e trucchi

Per i pezzi da riscaldare nel loro insieme, assicurarsi sempre che il serraggio o il fissaggio del pezzo non provochi deformazioni indesiderate altrove.

Scheda Video: Vetro sintetico - foratura - taglio - piegatura