Ho visto il vetro acrilico: è così che funziona

Il vetro acrilico è molto più facile da maneggiare rispetto al vetro fragile. Questo include il taglio del vetro acrilico. Tuttavia, alcune peculiarità devono essere considerate. Di seguito troverai tutte le informazioni importanti sul taglio del vetro acrilico.

Origine e materiale del vetro acrilico

Il vetro acrilico è realizzato in metacrilato polimerico, in breve PMMA. Il vetro acrilico più conosciuto è il plexiglas. Dr. Otto Röhm ha realizzato il bicchiere di plastica pronto per la produzione in serie con il nome "Plexiglas" ed è ora parte della Evonik Röhm GmbH.

Colloquialmente, il termine "plexiglas" è diventato sinonimo di vetro acrilico. Il vetro acrilico di alta qualità come il plexiglas viene fornito con una pellicola protettiva fornita. Si prega di lasciare questo film protettivo anche sulla maggior parte delle tecniche di lavorazione del vetro acrilico, anche durante il taglio. Il vetro acrilico può essere acquistato in molte forme e disegni diversi:

  • piatti e blocchi rettangolari
  • aste e rulli cilindrici
  • piatti e palline circolari
  • Piastre web o piastre a camera cava
  • chiaro, mezzo e non trasparente (nebuloso)
  • colorato (compresi i colori fluorescenti)

Segare contro il taglio del vetro acrilico

La segatura del vetro acrilico deve essere eseguita tagliando, non tagliando. Tuttavia, segare il vetro acrilico viene spesso definito "taglio", ma significa segare (in casi eccezionali, tagliare con un coltello Stanley). Molte seghe diverse sono adatte per tagliare vetro acrilico. In particolare, la corretta selezione della lama della sega è sempre della massima importanza.

Requisiti per la lama della sega durante la segatura del PMMA

In nessun caso è possibile utilizzare lame con denti laterali sfalsati (non limitati). Inoltre, dovrebbe essere una dentatura fine. Preferibilmente, le lame della sega hanno uno speciale rilascio per tagliare la plastica. Molte lame per sega multi-materiale sono anche adatte. La descrizione della lama della sega, la scheda tecnica del produttore o un rivenditore specializzato vi informeranno di conseguenza.

Seghe idonee per acrilico

Per quanto riguarda le seghe utilizzate, queste sono macchine particolarmente ad alta velocità che si adattano bene. Le seguenti seghe sono ideali per tagliare vetro acrilico o acrilico:

  • Sega da banco (sega circolare)
  • Sega sega (sega circolare)
  • Sega circolare
  • Mitra e chop saw
  • sega
  • coda di cavallo a denti stretti, seghe a denti fini (lamiere sottili) seghe di ferro a denti fini (seghe a mano)

Taglio del vetro acrilico con seghe circolari

I migliori risultati di taglio possono essere ottenuti con una sega da banco o una sega da immersione, poiché questo è il modo migliore per fissare il vetro acrilico qui o in modo uniforme e con guida. Questo è particolarmente vero per il taglio di lastre a doppia parete (pannelli vuoti). Quando si utilizza una sega circolare, si consigliano morsetti a vite per il fissaggio del pezzo in vetro acrilico.

Oltre alle già citate proprietà della lama e la velocità della sega circolare è importante. Impostalo sempre alla massima velocità disponibile quando possibile. Quando si sega, tirare rapidamente la sega sul vetro acrilico o spingere la plastica in avanti di conseguenza. Ma assicurati che la pressione non sia troppo alta. I lotti particolarmente grandi possono essere lavorati rapidamente con una sega circolare.

Ho visto il vetro acrilico con un seghetto

Anche con il seghetto alternativo, la velocità dovrebbe essere corrispondentemente alta (da 2.000 a 3.000 giri / min). Inoltre, i seghetti alternativi hanno la cosiddetta corsa del pendolo (un'oscillazione in avanti o indietro della lama della sega). Questa corsa del pendolo deve necessariamente essere progettata. Anche quando si sega con il seghetto alternativo, l'avanzamento deve essere adattato alle prestazioni di taglio.

Non premere mai troppo contro il vetro acrilico. Con troppa pressione e massicci blocchi acrilici sorgono altrimenti segni di chiacchiere. È possibile seguire linee perfettamente sagomate quando si sega con un seghetto alternativo. Segare il vetro acrilico con un seghetto richiede molto tempo. Pezzi singoli e piccole quantità di vetro acrilico possono essere modificati senza sforzo.

Segare il vetro acrilico con seghe a mano

Tagliare il vetro acrilico con una sega a mano è costoso. Soprattutto con i blocchi e altri tagli di grandi volumi, c'è il rischio di bordi ondulati, cioè un taglio non esattamente verticale. I fogli acrilici semplici, d'altra parte, possono essere segati facilmente con una sega a mano. Tuttavia, la segatura a mano è consigliata solo per un numero molto ridotto di pezzi in acrilico.

Consigli e trucchi

Fogli acrilici sottili (fogli semplici, non fogli!) Possono anche essere tagliati o strappati con un coltello da taglio. Dovrai ripetere il taglio più volte per ottenere una profondità sufficiente. Quindi puoi rompere i piatti, ma poi devi macinare e lucidare il vetro acrilico. Per lucidare il vetro acrilico troverai le istruzioni qui.

Il vetro acrilico presenta numerosi altri vantaggi rispetto al vetro convenzionale. Ad esempio, la traslucenza del vetro isolante è ben inferiore al 90 percento, mentre il vetro acrilico ha una trasmissione luminosa del 92 percento. Sotto "Vetro acrilico contro vetro" imparerai tutte le importanti differenze nelle proprietà di entrambi i materiali.

Scheda Video: Come trasformare 3 vasi da fiori nell'attrazione del giardino!