Mescolare le vernici acriliche


Le vernici acriliche sono oggi disponibili per una varietà di applicazioni. Non solo nelle attività artistiche viene poi rapidamente la questione, se e come mescolare le vernici acriliche. Fondamentalmente, puoi mescolare colori acrilici. Tuttavia, non illimitato.

Le vernici acriliche, una volta disponibili principalmente come pitture per artisti

I colori acrilici sono anche noti come colori per artisti. Questo perché le prime vernici acriliche sono state specificamente progettate per gli artisti. Hanno una profondità di colore e brillantezza simile alle pitture ad olio finora consuete. Tuttavia, si asciugano considerevolmente più velocemente e non contengono tante sostanze chimiche come le altre pitture e vernici.

La composizione di colori acrilici

Per miscelare in modo sostenibile la pittura acrilica, tuttavia, è bene sapere come si costruisce questo colore. Quindi ecco i componenti tipici delle vernici acriliche:

  • Pigmenti colorati (organici e inorganici)
  • Leganti (resina acrilica o legante acrilico a cui si fa riferimento nella pittura acrilica che dà la parola)
  • Diluizione (principalmente acqua, in alternativa solventi organici)
  • Additivi e additivi (per regolare determinate proprietà)

Da queste informazioni si può già vedere che i colori acrilici non devono essere resi identici. In particolare, il fatto che possano essere inclusi vari additivi chimici dovrebbe essere preso in considerazione.

Non mescolare colori acrilici di produzione diversa

Se si miscelano colori acrilici di produttori diversi e composizioni diverse, possono verificarsi reazioni chimiche indesiderate. Pertanto, la regola principale dovrebbe essere quella di mescolare solo gli inchiostri acrilici della stessa linea di prodotti. Per i colori autoprodotti e misti, la stessa composizione chimica dovrebbe sempre essere presa in considerazione.

Puoi mescolare gli acrilici in base al colore

Per quanto riguarda le diverse tonalità, è possibile quindi mescolare gli acrilici in qualsiasi momento. I rivenditori specializzati offrono carte a colori speciali e tavoli per la miscelazione dei colori. I negozi tipici per questo sarebbero vernice e lacca, forniture artigianali, produttori di vernici. Puoi mescolare le vernici acriliche esattamente in base al tavolo o solo alle tue sensazioni.

Rigorosamente secondo le specifiche o mix "feltro"

In particolare, se mescoli i colori "per sentirsi", tuttavia, dovresti sempre mescolare abbastanza colore. Forse alcuni lettori hanno già l'esperienza: mescolare la pittura murale fino a quando non viene fuori una tonalità perfetta. Quindi inizi a dipingere. E negli ultimi metri quadrati il ​​colore si spegne. Per colpire di nuovo lo stesso colore è quasi impossibile.

Aggiungi abbastanza vernice acrilica - anche alla riserva

Pertanto, il nostro consiglio va anche oltre: non solo mescolare abbastanza colori acrilici per dipingere o dipingere completamente il tuo pezzo. Mescola così tanto colore che puoi conservare una parte del colore come riserva. Se la vernice acrilica è ben chiusa ermeticamente, puoi risparmiare quasi per sempre.

Miscelazione secondo le tabelle: selezionare i contenitori di miscelazione adatti

D'altra parte, vuoi mescolare la pittura acrilica secondo un tavolo. Hai bisogno del giusto contenitore per la miscelazione. Questi negozi sono anche disponibili per te. Anche se si mescola la vernice acrilica in questo modo, si potrebbero verificare delle leggere deviazioni di colore in due successive operazioni di miscelazione. Anche se solo in sfumature ma può. Pertanto, a seconda del progetto, è necessario prestare attenzione a una scalabilità corrispondente degli strumenti.

Consigli e trucchi

Non dimenticare il rapporto di miscelazione con altre sostanze. Puoi diluire la pittura acrilica in molti modi. Oltre all'acqua, puoi anche aggiungere leganti acrilici.

Anche con Gesso (primer bianco specialmente per colori acrilici) puoi usare). Inoltre, è possibile combinare la pittura acrilica con additivi e additivi per modificare le proprietà. Aggiungendo la glicerina, la pittura acrilica si asciuga molto più lentamente, quindi può essere lavorata più a lungo.


Scheda Video: Tazza graduata per miscelare vernici & fondi per carrozzeria