La vernice acrilica è lavabile?

Le vernici acriliche sono estremamente diverse nelle possibilità di applicazione. Ciò solleva spesso la questione se la vernice acrilica sia anche lavabile. Tuttavia, questa domanda non è facile da rispondere. Dipende tutto da cosa vuoi lavare con la vernice acrilica.

Dall'uso della pittura dell'artista...

La pittura acrilica fu brevettata da Röhm e Haas nel corso della ricerca acrilica nel 1930 e prodotta per la prima volta nel 1934. Per la prima volta in grandi quantità, la pittura acrilica fu offerta solo negli Stati Uniti negli anni '40. Lì, il colore è stato dichiarato come il colore di un artista come sostituto principalmente per le pitture ad olio a lenta essiccazione.

... al vero colore a tutto tondo

Ma nel frattempo, i colori acrilici possono essere trovati in quasi tutte le aree dell'economia e della vita:

  • in hobby e artigianato
  • per il miglioramento domestico
  • nel mestiere
  • nelle arti e mestieri
  • nel settore

La vernice acrilica può essere utilizzata su quasi tutte le superfici

Quindi puoi applicare colori acrilici su quasi tutte le superfici. Nella modellistica, la pittura acrilica viene utilizzata su plastica. Inoltre, la vernice acrilica è ugualmente applicabile al legno o al metallo. Anche su vetro, si usa vernice acrilica. Per non parlare del contatto frequente della pittura acrilica sulla pelle - sia quando si dipinge o si dipinge il corpo.

Ma la vernice acrilica può essere rimossa o lavata via?

Ciò solleva rapidamente la questione se e in che modo la vernice acrilica può essere lavata via. Prima di tutto, i diversi colori acrilici devono essere distinti. C'è vernice acrilica, che è diluita con acqua. Queste vernici acriliche sono spesso in uso, ma meno spesso sono le vernici acriliche con un diluente organico. Le vernici acriliche basate soprattutto sulla diluizione dell'acqua sono molto facili da lavare, purché la vernice non sia ancora asciutta.

Rimuovere la vernice acrilica essiccata

Tuttavia, se l'acqua evapora, la vernice indurisce e forma addirittura una pellicola impermeabile sul substrato. Ora la vernice acrilica può essere rimossa solo meccanicamente o con determinati detergenti. Anche con la benzina o sostanze simili, non è possibile rimuovere le vernici acriliche, dal momento che non sono contenute soluzioni nelle vernici acriliche.

Detergente speciale per pittura acrilica

Tuttavia, a seconda della composizione della vernice acrilica, il rivenditore specializzato offre detergenti speciali che possono essere utilizzati per le vernici acriliche. Quindi se conosci la composizione della pittura acrilica che vuoi lavare, puoi ricorrere a tali detergenti. Altrimenti, solo la rimozione meccanica o il lavaggio della vernice acrilica, a patto che non sia asciugato.

Consigli e trucchi

Poiché la vernice acrilica si asciuga altrettanto rapidamente, vengono spesso aggiunti additivi e additivi, che cambiano il colore acrilico in modo che richieda molto più tempo per asciugare. Quindi, se vuoi usare la vernice acrilica in un'applicazione in cui hai praticamente bisogno di lavare via parte della vernice, dovresti usare una vernice acrilica a lenta essiccazione.

Scheda Video: Pittura lavabile o smalto? Differenze e usi nel fai da te