Umidificatore pulito


Sempre più famiglie usano umidificatori. Sebbene si debba creare principalmente un clima migliore, non è raro che sia vero il contrario. La pulizia del purificatore d'aria da sola non è sufficiente. Inoltre, è necessario disinfettare regolarmente il dispositivo.

Varie versioni tecniche di umidificatori

Gli umidificatori sono progettati per modificare l'umidità al fine di creare un clima ottimale in una stanza. Ma tutti gli umidificatori devono essere puliti e comportano ancora alcuni aspetti problematici. Prima di tutto, è importante distinguere i diversi tipi di umidificatori:

  • Umidificatore secondo il principio di evaporazione
  • Umidificatore secondo il principio di evaporazione
  • Umidificatore secondo il principio dello sputtering

Umidificatori evaporanti

Questo tipo di umidificatore è stato utilizzato per molti decenni. Queste sono principalmente le scatole appese ai termosifoni e quindi evaporano l'acqua al suo interno. Ciò porta vantaggi. Il fabbisogno energetico è del tutto trascurabile (non è del tutto zero, poiché l'acqua in linea di principio "raffredda" il riscaldamento fino a quando non è a temperatura).

Inoltre, i residui di calce rimangono dopo l'evaporazione nel contenitore. Lo svantaggio, tuttavia, è principalmente che queste scatole rimangono permanentemente sul radiatore e vengono riempite solo. Di conseguenza, anche le particelle di sporco si accumulano nell'acqua. Insieme al calore, questo è un terreno fertile perfetto per i batteri, che ora vengono anche trasportati con l'acqua evaporata.

Pertanto, è necessario pulire regolarmente questo vaporizzatore. Puoi anche aggiungere dell'aceto, perché l'aceto uccide con successo i batteri.

Umidificatore che evapora

In questo umidificatore, i batteri non rappresentano alcun problema, almeno in teoria. Perché all'evaporatore calcola rapidamente il dispositivo. Quindi l'acqua evapora a una temperatura inferiore. Questo a sua volta significa che i batteri non vengono più uccisi. Questo può essere neutralizzato usando l'aceto per decalcificare l'umidificatore. Questo disinfetterà anche l'umidificatore.

Sotto "Suggerimenti" puoi leggere che alcune persone addirittura evaporano consapevolmente l'aceto. Un altro svantaggio di questo umidificatore è anche l'altissimo consumo energetico. In nessun caso la manutenzione deve essere trascurata. Ti consigliamo di usare acqua distillata. Come evitare la calcificazione. Allo stesso tempo, la maggior parte dei dispositivi ora evaporano abbastanza a sufficienza da uccidere i batteri.

Tuttavia, questi dispositivi comportano anche il rischio di scottature. Durante l'installazione, la posizione deve essere selezionata in modo tale che nessuna sostanza da costruzione fredda venga evaporata. Il vapore si rifletterebbe qui come condensa e potrebbe portare alla crescita di muffe.

Umidificatori che nebulizzano l'acqua

I dispositivi più vecchi sono dotati di un disco rotante. Per forza centrifuga, questo atomizza l'acqua e la fa roteare contro un setaccio. I moderni umidificatori di atomizzazione funzionano con gli ultrasuoni. Sebbene non vi sia alcun rischio che il dispositivo calcificato in modo massiccio (se non viene costantemente spento con acqua, che potrebbe quindi evaporare), ma la calce viene atomizzata con l'acqua.

Poi l'acqua con la calce attorno all'atomizzatore si deposita su mobili e porta qui a un calcare ben visibile, che non è sempre facile da rimuovere.Se questo umidificatore non viene pulito regolarmente, anche i batteri (Legionella), che vengono trasportati con. La disinfezione funziona ma anche molto bene con l'aceto. Il consumo di energia è molto basso.

Consigli e trucchi

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato quanto possa essere efficacemente disinfettato con l'aceto. Pertanto, alcune persone usano umidificatori invece di acqua pura con aceto. Presumibilmente, l'infiammazione batterica allevia in modo significativo nella gola, per esempio.

Tuttavia, questo non è un suggerimento medico, ma è semplicemente un esempio di come le altre persone usano un umidificatore. Per inciso, solo pochi umidificatori sono adatti per la polvere in casa, come spieghiamo in dettaglio qui.


Scheda Video: Pulizie autunnali - umidificatore, forno, condizionatore, ventilatore