Avvitare l'alluminio insieme

Sono in grandi masse intorno a noi, ma ancora poco notato - viti. Tuttavia, quando si tratta di connessioni a vite necessarie come con l'alluminio, si pone rapidamente la domanda, quali viti dovrebbero e dovrebbero essere utilizzate del tutto. Per far luce su questo, abbiamo fornito una guida per l'avvitamento dell'alluminio.

Nessuna vite è uguale

Già alla fine del millennio, la domanda di viti in Germania era di circa 500.000 tonnellate. Certo, la maggior parte di loro nel settore, seguita da artigianato. Ma i fai-da-te hanno anche bisogno di viti ancora e ancora. Solo poche persone sono interessate alle proprietà delle viti, che possono tuttavia differire in modo considerevole:

  • resistenza alla trazione
  • lega
  • rivestimento
  • il metallo o la lega di cui sono fatti
  • Combinazioni possibili (dadi autobloccanti, rondelle realizzate con materiali diversi, ecc.)
  • forma
  • filetto

Avvitare componenti e pezzi in alluminio

Ora è così che l'alluminio sta diventando sempre più importante. I corpi di veicoli completi ora consistono in questo metallo leggero e / o leghe di magnesio. Ma anche i fai-da-te spesso entrano nella situazione di voler serrare l'alluminio. Ma per quanto riguarda il contatto di alluminio con viti fatte di un altro metallo?

La corrosione galvanica

In effetti, ci sono problemi qui. Ottenere un contatto tra metallo nobile e meno nobile l'uno con l'altro, si verifica la corrosione. In particolare, se viene aggiunto un elettrolita, perché il contatto di due metalli diversi genera anche elettricità. Un tale elettrolita sarebbe sale, ad esempio sale marino o sale stradale. Il processo è una corrosione galvanica che si chiama diversa per ogni metallo:

  • Ferro: ruggine
  • Rame: verderame
  • Alluminio: vaiolatura

Le proprietà termiche dei metalli

Con quello, uno dovrebbe chiedere la domanda, che tipo di viti dovrebbero essere usate ora. Ma c'è un altro problema. L'espansione termica, così come la conducibilità termica dell'alluminio, è circa quattro volte superiore a quella dell'acciaio o dell'acciaio inossidabile. In particolare, l'espansione termica può portare a problemi.

I dadi esplicitamente autobloccanti rimangono nella loro posizione. Se il componente in alluminio si espande fortemente, la vite viene stirata. Se il metallo si raffredda nuovamente, il precarico del dado serrato può essere completamente perso. Le perdite potrebbero essere il risultato. Solo le viti rivestite come le viti brunite o zincate non sono adatte, perché le proprietà corrosive sono penetrate.

Norme e standard per la bullonatura dell'alluminio

Al contrario, per quanto ci consta, sono necessarie viti in acciaio inossidabile per la maggior parte delle applicazioni. Ad esempio, DIN EN ISO 3506 afferma che le viti in acciaio inossidabile le cui leghe sono definite con precisione devono essere utilizzate per determinati componenti. Lo stesso vale per le classi di forza. Ad esempio, su veicoli come motocicli, le seguenti viti in acciaio inossidabile devono essere utilizzate con un'ulteriore considerazione della classe di resistenza alla trazione:

  • A2: acciaio inossidabile austenitico con maggiore resistenza alla corrosione
  • A4: acciaio inossidabile austenitico con maggiore resistenza agli acidi

Dischi di plastica in nylon: davvero utili?

Alcuni cacciaviti cercano di aggirare il problema inserendo rondelle di plastica sotto di loro. Tuttavia, questi non possono essere utilizzati ovunque e forniscono sicurezza solo alla testa della vite. Il filo ha comunque contatto con l'alluminio. Pertanto, il filo deve essere rivestito con un lubrificante MoS2.

Inoltre, non è possibile utilizzare uno spessore di plastica su un corpo in alluminio anche se questa vite deve essere serrata con una certa coppia. È probabile che tali rondelle siano adatte se la superficie è stata trattata in modo speciale e lucidata a specchio, come nel caso della lucidatura dell'alluminio o se l'alluminio è cromato, nichelato, ramato, ecc.

Viti in alluminio per avvitare alluminio

C'erano ancora viti in alluminio, quindi viti, anch'esse fatte di alluminio. Se è disponibile un rilascio per tali viti in alluminio, queste possono ovviamente essere utilizzate. Ma anche in questo caso, un'attenzione particolare deve essere rivolta alle classi di forza.

Consigli e trucchi

Le viti, come abbiamo descritto qui per l'avvitamento con l'alluminio, si trovano nella brezza e non nei negozi di ferramenta con le solite scatole a vite. Queste sono viti di alta qualità con proprietà chiaramente standardizzate. Pertanto, non si dovrebbero mai dare viti che non è possibile assegnare ad altre viti di alta qualità.

Scheda Video: Maestro Idraulico - Assemblare elementi termosifone in alluminio