Costruisci un acquario da solo - è così che funziona


Costruire un acquario di per sé è sorprendentemente facile. Sfortunatamente, il numero di errori che puoi fare è abbastanza grande. Ci vuole un po 'di cura e pazienza per costruire il tuo acquario personale fin dall'inizio. A cosa dovresti prestare attenzione, in modo che il pelvico riesca davvero, lo mostriamo qui.

Domanda di forma

L'homebrewing diventa più difficile se si tratta di una forma speciale, come un bacino ottagonale. Più fantasia è la forma desiderata, più strumenti sono necessari per stabilizzare quella forma durante la fase di asciugatura del silicone.

Chiedi aiuto

Ha senso avere un secondo paio di mani, specialmente se è un bacino più grande e non si ha la possibilità di trovarsi in tre posizioni contemporaneamente. La maggior parte delle piscine sono dotate di un giunto di testa, che è anche molto utile in una piscina auto costruita. Ma ciò richiede un posizionamento preciso del disco sulla linea di malta. Pertanto, gli addetti al miglioramento domestico che amano lavorare da soli dovrebbero anche cercare aiuto qui.

spessore del vetro

Chiunque pensi di avere dei vecchi vetri che gira intorno e potrebbe costruirne un acquario dovrebbe iniziare con i suoi calcoli di pressione e massa d'acqua ancora una volta. Piccoli acquari nano o un semplice lavabo fino a circa 80 litri possono essere fatti in sicurezza con un normale vetro da sei millimetri di vetro, ciò che va oltre richiede vetro diverso.

Piatto solido - vetro solido

Spesso i bacini sono costruiti per una ragione, l'acquario vuole una grande piscina grande che si adatti alla nicchia nella stanza. Quindi, tuttavia, il vetro deve sopportare questa quantità d'acqua. Consigliamo un vetro sigillato dall'interno con uno spessore della parete superiore a dieci millimetri.

Supporti e supporti di alimentazione

Per le piscine più lunghe, i post dovrebbero essere ritirati. Solo per una piscina gigante, ti attacchi alle strisce corte posteriori di circa dieci centimetri attraverso la superficie del vetro. Poi, in cima a questo posto, un'altra striscia di vetro di dieci centimetri è incollata sul bacino.

Cosa considerare quando si costruisce un acquario

  • dimensioni sufficienti per le specie di acquario
  • sottostruttura solida - forse anche in muratura
  • spessore del vetro
  • silicone dell'acquario di alta qualità
  • cura
  • Aspira a trasferirsi per la stabilità
  • seconda persona per aiutare
  • Cinghie di ancoraggio / morsetti / cartone
  • Giunzioni senza grassi e assolutamente pulite

Consigli e trucchi

Una piscina più grande dovresti necessariamente restare insieme direttamente sulla sottostruttura. Quindi non ci sarà alcuna tensione modificata sui singoli dischi in seguito. Molti bacini sono già rotti subito dopo la trasposizione, spesso anche nella zona del pavimento. Per i bacini più grandi si consiglia comunque una sottostruttura in mattoni, che è adattata alla nuova piscina.


Scheda Video: Top 10 Acquari Multilevel ?