Apple e Smart Home

Oggi, la casa intelligente è già parte integrante di molte case e appartamenti. La ragione è semplice. Grazie al collegamento in rete di diversi dispositivi, è più facile vivere. Apple ha anche riconosciuto questa tendenza e ha sviluppato un sistema che include molti componenti. Ma quali dispositivi possono essere controllati con esso e ciò che è importante prestare attenzione.

Questi dispositivi possono essere integrati

Lo scopo delle Smart Homes create da Apple è ampio e vario. Semplici compiti come l'accensione e lo spegnimento di luci, riscaldatori o ventilatori sono possibili quanto il controllo intelligente delle telecamere di sorveglianza. L'ultimo può anche essere visualizzato da qualsiasi luogo grazie all'app Home. Quando suona il campanello, anche se nessuno è a casa, il proprietario riceve un segnale. Quindi può usare l'app e vedere attraverso le telecamere, che vogliono entrare nella sua proprietà. Anche da remoto, molti dei moderni elettrodomestici da cucina possono essere controllati. Che si tratti di preriscaldare il forno o di preparare il caffè, tutte queste operazioni possono essere avviate in remoto utilizzando un'app.

Apple e Smart Home: smart

L'uso della tecnologia intelligente non ha quasi limiti.

Se si opta per il sistema casa intelligente di Apple, che incontra altri aspetti tecnici che molti sistemi non possiedono. Così, le finestre di alta qualità e controllate elettricamente possono essere facilmente controllate con l'aiuto dell'app di casa come porta d'ingresso. HomeKit può essere controllato in molti modi diversi: c'è la possibilità di controllo tramite input chiave, ma anche tramite input vocale tramite l'assistente di lingua Siri di Apple. In questo modo, ad esempio, le porte del garage possono essere aperte in futuro senza che il conducente dell'auto debba uscire o prendere il suo smartphone in mano. Basta una semplice richiesta a Siri.

In futuro, ci si aspetta che ci saranno sempre più dispositivi compatibili con l'app e il kit. Ciò è dovuto in particolare al fatto che la base di utenti Apple ha nel frattempo un'influenza molto grande sul mercato ed è quindi importante per molte imprese.

Come sono integrati i dispositivi?

Per integrare i dispositivi compatibili nell'app home, è necessario un prerequisito. Per smartphone o tablet, ad esempio, è necessario il sistema operativo iOS 8.1 o una versione più recente.

Apple e Smart Home: apple

Anche con ampie opzioni, l'app rimane facile da configurare.

L'integrazione dei dispositivi stessi è molto semplice, perché Apple ha posto grande enfasi sulla facilità d'uso nello sviluppo. Ad esempio, se si desidera integrare una luce intelligente, è sufficiente attivare Bluetooth e l'app. In pochi secondi, l'app esegue la scansione dell'edificio per i dispositivi intelligenti e li elenca. Dopo aver selezionato il dispositivo appropriato, l'app guida l'utente attraverso l'installazione passo dopo passo.

Tuttavia, chiunque sia interessato a utilizzare il kit di casa a casa propria dovrebbe prestare particolare attenzione a un aspetto. Compatibili sono solo i componenti che sono stati certificati da Apple.


Crediti fotografici:
Immagine di copertina: Pixabay, geralt, CC0 Public Domain
SmartHome in casa: Pixabay, geralt, CC0 Public Domain
Smart Home App: Pixabay, Dariusz Sankovsky, CC0 Public Domain

Scheda Video: Apple HOMEKIT, PHILIPS HUE, ELGATO e FLIC, e la casa diventa SMART | DOMOTICA