Sistema completo acquario - pratico e ben sintonizzato

Per gli acquariofili vengono spesso offerti sistemi completi nel commercio, in cui sia il riscaldamento che l'illuminazione e in particolare il sistema di filtri per abbinare la piscina sono gli stessi. Certo, questa è una soluzione semplice, soprattutto per i principianti. Tuttavia, ci sono alcuni punti da considerare quando si sceglie un acquario completo.

Confronto con un acquario autoassemblato

Se preferisci assemblare il tuo acquario da solo, hai bisogno di più delle conoscenze di base. Il wattaggio del riscaldatore deve essere regolato in base alla quantità di acqua e al tipo di pesce. La situazione è simile con un sistema di filtri adatto. Questo dovrebbe essere sempre un po 'più grande. Un serbatoio da 60 litri, ad esempio, è l'ideale per una pompa che può circolare e filtrare fino a 80 litri.

Inoltre, l'illuminazione deve essere armoniosamente allineata al numero di lumen sulla dimensione della piscina. Se la piscina viene assemblata, questa illuminazione può ovviamente essere creata con una luce a LED. Se si dispone di un sistema completo, è necessario prestare attenzione ai dispositivi e alle installazioni di risparmio energetico.

Componenti nel sistema completo

Questi sono prima di tutto i singoli componenti che dovrebbero essere presenti in un sistema completo per un acquario d'acqua dolce. In un acquario di acqua salata, vengono aggiunte pompe e attrezzature aggiuntive.

  • dimensioni Beck
  • potenza di riscaldamento
  • prestazioni dei filtri
  • materiali filtranti
  • illuminazione
  • copertura

Acquari aperti o chiusi

Un acquario non deve sempre essere chiuso con un coperchio, ma ha diversi vantaggi. Ci sono bellissimi bacini di vetro stravaganti, che sono dotati di illuminazione che sembra galleggiare quasi sopra la piscina. Altamente raccomandato sono i bacini aperti ma al massimo in un piccolo acquario nano, che è arredato con gamberetti o vongole.

  • Umidità nell'appartamento
  • I pesci saltano in parte
  • Polvere e sporcizia cadono nell'acqua
  • Ai gatti piace pescare
  • Sicurezza / bambini

Sistema completo per principianti e principianti

Per i principianti, i sistemi completi sono particolarmente adatti. Tuttavia, come principiante dovresti astenervi dal creare un acquario di acqua salata. Anche se tutte le singole parti sono già state praticamente messe insieme qui in molti sistemi completi, un bellissimo paesaggio di barriera rimane un affare difficile se non ci sono esperienze in acquaristica.

Sia i gamberetti nano acquari che i semplici sistemi da 60, 80 o 120 centimetri valgono la pena per i principianti. Un errore, tuttavia, è comune, perché anche in un set completo non è tutto ciò che un acquariofilo ha bisogno per il suo bacino.

Manca il set completo:

  • Ghiaia / terra
  • Decorazione / Caverne / Rami / pietre
  • Timer per l'illuminazione
  • termometro
  • strisce acqua
  • impianto
  • Animali - pesci / chiocciole / conchiglie
  • Antipasto di batteri / acquario
  • Cura set di reti, vuoto di fango ecc.

Acquario con armadio come set

Diversi set offrono allo stesso tempo un mobile base per lavabo. Soprattutto se si desidera acquistare una piscina leggermente più grande nel set, in cui le pompe ei filtri non sono nella piscina, un mobile coordinato è l'ideale. Ecco allora i dispositivi tecnici sono alloggiati in modo abbastanza invisibile.

In considerazione del peso più elevato di un grande acquario, può essere utile anche nel caso in cui nel set sia incluso un cabinet corrispondente. Non tutti vorrebbero costruire una sottostruttura per il nuovo acquario stesso e gli armadi normali di solito non sono all'altezza del peso elevato dell'acquario. Questo è il motivo per cui sei un buon principiante con un set completo di piscina, riscaldamento, pompe, illuminazione e armadietto abbinato.

Ecco come continua:

Quali tipi di pesci è possibile utilizzare nelle diverse dimensioni dei serbatoi e quali tipi di pesci d'acquario sono ben tollerati, leggete qui.

Scheda Video: La energía, aplicaciones prácticas en la vida diaria por Denis Astelar