Amianto in lana di vetro: rilevare e smaltire

Se nella lana di vetro, che è ancora usato ovunque a casa, potrebbe contenere amianto, non può essere determinato a prima vista di solito. Anche in lana minerale o lana di roccia, possono essere incluse le fibre di amianto nocive. Qui vi mostriamo come riconoscere il pericolo dell'amianto nella lana di vetro. Avrai anche una panoramica dello smaltimento del materiale.

Lana di vetro - gialla e lucente

Più chiaro è il colore di un materiale, meno è probabile che contenga amianto. L'amianto è sempre grigio o grigio-marrone, assicurandosi che anche un materiale contenente amianto abbia un colore grigiastro. La lana di vetro molto chiara, che ha un colore giallo intenso, quindi raramente contiene amianto.

Lana minerale - lana di roccia

La lana minerale o la lana di roccia contengono amianto molto più frequentemente della lana di vetro gialla. Tuttavia, contiene anche altre fibre che sono anche sospettate di provocare il cancro. Nella maggior parte delle discariche, la lana minerale viene trattata come un materiale contenente amianto, poiché la variante innocua non può essere distinta dalla discutibile lana minerale.

distintiva

  • Colore marrone grigiastro o grigiastro
  • Anno di produzione prima del 1993
  • Esame di laboratorio delle fibre

Smaltire il materiale contenente amianto

Il materiale isolante che è sospettato di amianto deve essere avvolto in un foglio chiuso. Se vuoi farlo da solo, dovresti indossare una maschera antipolvere molto buona. Si raccomanda urgentemente anche una tuta protettiva monouso. Dovresti davvero eliminarli dopo il lavoro e non solo scuoterli e rimetterli di nuovo. Altrimenti distribuirebbero le fibre nocive che sono completamente invisibili alla tuta, nell'ambiente o in casa, e poi inalarle.

  • Indossare indumenti protettivi
  • Imballare il materiale in un foglio
  • Smaltimento speciale in discarica

Consigli e trucchi

Se si dispone ancora di riscaldatori di accumulo notturni che sono stati isolati con lana di vetro gialla, si dovrebbe comunque commissionare uno specialista per lo smaltimento. Nella notte i dispositivi di archiviazione sono in aggiunta alle piastre contenenti amianto in determinate circostanze, anche le pietre di deposito contenenti cromo VI. Sebbene questi siano completamente sicuri quando installati, non dovrebbero essere rotti.

Scheda Video: