Intonaco esterno congelato troppo presto


L'intonaco esterno correttamente lavorato e applicato sarà resistente al gelo. Tuttavia, se l'intonaco è congelato troppo presto, la sua impostazione sarà disturbata e si verificherà un danno. Oltre alla temperatura dell'aria, il substrato o la muratura non devono essere troppo freddi. Un altro rischio di danno è l'eccessivo assorbimento d'acqua dell'intonaco.

Putzarten è sensibile in modo diverso

In particolare, gli intonaci minerali sono popolari a causa della loro sufficienza e lunga durata. Possono essere elaborati entro i limiti anche a basse temperature. Gli intonaci di resina e i cerotti ai silicati sono molto più sensibili a temperature troppo basse.

Per tutti gli intonaci, il gelo dovrebbe essere evitato durante la fase di impostazione. La temperatura di elaborazione più bassa possibile di cinque gradi Celsius non dovrebbe essere inferiore. Speciali additivi antigelo possono rendere meno sensibile l'intonaco esterno della casa. Ma sono progettati per l'intonaco correttamente impostato.

Criteri di valutazione ed elaborazione

Nei periodi invernali, che rasentano le temperature minime alle quali può essere lavorato l'intonaco esterno, devono essere presi in considerazione diversi fattori:

  • La temperatura della muratura non dovrebbe scendere sotto i quattro gradi Celsius durante la notte
  • La temperatura dell'aria non dovrebbe scendere sotto lo zero anche di notte
  • Il tempo di presa per l'installazione nascosta è di un giorno per millimetro di spessore del materiale
  • Il top coat necessita in base alla composizione tra quattro e dieci giorni
  • L'intonaco esterno è molto sensibile alla completa regolazione e asciugatura
  • Nella fase di impostazione, l'intonaco fresco deve essere protetto dalla pioggia
  • Rinforzo e tessuto applicati nell'intonaco prolungano la fase di presa di almeno una settimana
  • La maggior parte del tempo specificato dal produttore corrisponde approssimativamente al tempo di presa

Aspetti fisici

Quando fai il tuo intonaco all'esterno, gli aspetti fisici dovrebbero essere considerati:

  • L'intonaco esterno copre una facciata o un muro come una pelle e "si aggrappa" al terreno
  • Se la connessione a terra presenta difetti, l'intonaco non regge. Nel gelo è da solo.
  • Quando l'intonaco esterno attira l'umidità, le fessure di acqua ghiacciata creano piccoli "detonatori" di ghiaccio
  • L'intonaco esterno si comporta diversamente quando si espande e si contrae a causa delle fluttuazioni di temperatura rispetto ai materiali di supporto

Consigli e trucchi

Se si aggiunge l'antigelo quando si crea il proprio cerotto esterno, si rischia una successiva efflorescenza per una possibile lavorazione a temperature invernali.

Artikelbild: Radovan1 / Shutterstock


Scheda Video: MESOPOTAMIA 1: Sumeria y la edad de los metales