Intonaco esterno su muratura


Nei nuovi edifici in mattoni, il voto dell'intonaco sulla muratura è particolarmente importante. Non tutti gli intonaci esterni su mattoni sono ugualmente adatti.

Muratura e intonaco come unità

La costruzione in mattoni a guscio singolo con mattoni moderni, particolarmente termoisolanti, ha bisogno di un sistema di intonaco robusto e resistente, inoltre, l'intonaco esterno la diffusione - ovvero la dissipazione del vapore acqueo dall'intonaco esterno all'ambiente - dovrebbe essere supportato nel miglior modo possibile. A lungo termine, ciò contribuisce anche a garantire che il tessuto dell'edificio sia protetto e preservato in modo ottimale.

Particolarmente adatti qui sono gli intonaci a base di calce e cemento calcinato, quest'ultimo fondamentalmente più adatto a causa della maggiore resistenza. Ma anche la rispettiva ragione dell'intonaco è di grande importanza, deve essere "più duro" del gesso stesso.

Molti mattoni moderni, in particolare mattoni pieni e ad alto potere termoisolante, richiedono un cosiddetto intonaco leggero come intonaco esterno.

Spessori minimi su muratura

Per la costruzione in mattoni, lo spessore minimo dell'intonaco deve essere di almeno 2 centimetri secondo le norme DIN. Solo allora le deformazioni e i movimenti dei componenti dell'edificio, che si verificano nella costruzione in mattoni, avvengono senza crepe e danni all'intonaco.

Per le tessere speciali ci sono istruzioni speciali per la pulizia

Poiché oggi i mattoni sono offerti in molte varianti differenti, che hanno anche proprietà del materiale costantemente differenti, è necessario seguire anche le istruzioni per l'intonaco esterno e i materiali utilizzati, gli spessori dell'intonaco e la base in gesso prescritta. Ciò riguarda non solo le proprietà isolanti e conduttive dell'intonaco, ma anche la stabilità e la resistenza alla rottura dell'intonaco esterno sulla muratura in mattoni speciali. C'è una politica globale per questo

Intonaco esterno su muri di mattoni vecchi o molto vecchi

Per i vecchi edifici - solitamente prima del 1940 - da un lato, è necessario valutare le condizioni del muro di mattoni e della malta utilizzata tra i mattoni per trovare l'intonaco esterno più adatto. Di norma, si dovrebbe essere piuttosto cauti con l'intonaco cementizio, e invece applicare l'intonaco di puro calce. Grande importanza è attribuita alla struttura del sottosuolo e ai singoli strati durante l'intonacatura.


Scheda Video: MALTA BASTARDA FIBRORINFORZATA: Tutorial di posa