Ristrutturare l'intonaco esterno o ripararlo solo parzialmente


Dopo molti anni o decenni, un intonaco esterno può essere abbastanza malconcio e avere danni concreti. In fase di ristrutturazione, la vecchia pelle dell'edificio non deve necessariamente essere "tirata". Le misure necessarie sono composte da condizioni di fondo, situazione di carico e modello di danno.

Analisi dei danni e valutazione delle cause

Tra una riparazione e una ristrutturazione, ci sono molte gradazioni per riportare in piedi un vecchio gesso. Quando il gesso si sbriciola, si formano crepe o umidità, le cause influenzano lo sforzo e il grado di intervento.

Diversi indicatori dovrebbero essere valutati individualmente:

  • Se l'intonaco esterno si sbriciola, l'umidità o le crepe sono la causa. Se si,
  • Da dove viene l'umidità e le crepe? La precipitazione incidente dall'esterno causa danni o umidità della muratura? Le crepe sono limitate all'intonaco o si estendono nella muratura e possibilmente nelle giunture?
  • Ci sono grandi superfici contigue dove l'intonaco si separa dal muro?

Controllare le condizioni dell'intonaco e del substrato

La prima parte dell'analisi delle condizioni è la valutazione del substrato e l'adesione dell'intonaco. I passaggi di prova tipici sono:

  • Resistenza dell'intonaco, che è determinata dal graffio
  • Comportamento di aspirazione dell'intonaco e del substrato mediante umidificazione selettiva
  • Localizzazione di cavità mediante test di detonazione acustica
  • Forza adesiva degli strati di intonaco tra di loro e al substrato prelevando un campione di trapano
  • Prova la resistenza a trazione e alla trazione applicando e rimuovendo un riempimento di tessuto coperto
  • Test di combustione per la determinazione dei costituenti dello strato inorganico e organico
  • Durata del rivestimento superiore o del rivestimento visibile mediante tagli diamantati

Classificare i danni nell'intonaco

Se è necessario riparare le fessurazioni, si consiglia di eseguire il test con un segno di intonaco. Il gesso collocato nella fessura viene osservato per circa due o quattro settimane. Se l'intonaco si rompe, è una crepa dinamica, la cui causa, come i movimenti in muratura, deve essere eliminata. In una fessura statica statica è sufficiente una riparazione parziale.

Indicazioni che l'intonaco non regge possono indicare una composizione o un tipo di intonaco inadatto. In questo caso, quando si rinnova l'intonaco vecchio deve essere quasi completamente macinato da terra.

Consigli e trucchi

Tutto ciò che mantiene il vecchio intonaco, puoi lasciare sulla facciata o sul muro. È importante per ogni ristrutturazione di un intonaco esterno ben conservato, non per cambiare la funzione fisica. Presta attenzione alla diffusione e alla tenuta.

Immagine prodotto: pelfophoto / Shutterstock


Scheda Video: ROOF7: Riparare, sigillare e proteggere da intemperie e infiltrazioni