Tempo d'autunno: come ridurre il consumo energetico della tua casa

Risparmiare energia non significa solo mettere un sacco di soldi in una copertura termoisolante per la casa. Ci sono molti altri modi per ridurre i costi di riscaldamento senza troppi problemi durante la stagione fredda, la maggior parte dei quali non richiede nemmeno un sacco di soldi. Quale consumo di energia è normale? E come ci si arriva?

Quale consumo di energia è considerato "normale"?

Naturalmente, il consumo energetico di una casa dipende da molti fattori diversi, tra cui il numero di residenti, il tipo di riscaldamento e il numero di metri quadrati. Pertanto i seguenti numeri sono solo valori approssimativi.

  • basso consumo energetico: meno di 120 kWh per metro quadrato di superficie abitabile all'anno
  • consumo medio di energia: da 120 a 200 kWh per metro quadrato di superficie abitabile all'anno
  • Consumo energetico elevato: oltre 240 kWh per metro quadrato di superficie abitabile all'anno

Con il consumo medio di energia, ulteriori misure di risparmio energetico possono avere perfettamente senso. Tuttavia, se il tuo numero di kilowattora è alto, dovresti anche pensare a miglioramenti strutturali.

Assicurare finestre e porte strette

Le tue finestre e porte sono piuttosto vecchie? Le guarnizioni porose, le finestre che chiudono male e le porte anteriori con crepacci creano un notevole risparmio di energia.

Prendersi cura delle perdite, immergere le guarnizioni in gomma, regolare le ante della finestra e installare il tappo di scarico sotto le porte. Nell'area di ingresso, è possibile creare facilmente un efficace parabrezza appeso alle tende.

Tenere il radiatore libero

Il fatto che i radiatori forniti dai mobili siano molto meno efficaci dei riscaldatori locali indipendenti è ben noto, ma questo errore continua a crescere. Quindi se il tuo divano è di fronte al riscaldatore, spostalo di almeno 20 cm.

Armadi e cassettiere non sono affatto davanti ai radiatori, e gli indumenti non devono rimanere sul termosifone per troppo tempo. Complessivamente, più liberamente l'aria riscaldata può essere distribuita nella stanza, meglio è.

Non dimenticare la manutenzione del riscaldamento in autunno!

Con una manutenzione regolare del riscaldamento, il consumo energetico può essere ridotto fino al 10% a lungo termine. Lo specialista pulisce l'interno del riscaldatore, ripristina correttamente la tecnologia e sostituisce le parti soggette a usura.

L'aspettativa di riscaldamento aumenta anche la sicurezza del sistema e riduce il rischio di guasti totali nel pieno inverno. Coloro che stipulano un contratto di manutenzione con una società locale spesso ricevono assistenza di emergenza nei fine settimana.

Airing: breve ed efficace

La ventilazione è molto importante nella stagione fredda per portare l'umidità aumentata fuori dalle stanze verso l'esterno. Ma le finestre inclinate in modo permanente hanno un effetto molto negativo sul consumo di energia:

Non solo l'aria della stanza si raffredda, ma anche le pareti si stanno raffreddando. Per riscaldarlo, è necessario un elevato consumo di energia. Inoltre, il rischio di muffa aumenta nelle pareti umide-fredde.

Ventilare rapidamente ed efficacemente, un passaggio potente di due minuti è sufficiente. Spegnere i termosifoni durante questo tempo e quindi riaccenderli immediatamente. Vedrai che la stanza è di nuovo calda di nuovo quasi immediatamente.

Il consulente energetico aiuta con le domande

Vuoi ridurre in modo permanente il consumo energetico della tua casa? Quindi contattare un consulente energetico professionista. Informati in anticipo sui sussidi governativi per questa misura, quindi puoi guardare avanti al conto di circa 500 euro.

Il consulente energetico individua le vulnerabilità energetiche della tua casa e ti spiega il modo migliore per risolverli. Con l'aiuto di una termocamera, puoi darti un'idea di dove gran parte dell'energia viene persa attraverso la facciata.

Consigli e trucchi

Sono lavori di ristrutturazione a risparmio energetico nella tua casa? Richiedi un prestito scontato da KfW prima di iniziare a lavorare, informati presso la tua banca locale delle tue opzioni.

Scheda Video: utilizzare il climatizzatore di casa in inverno è davvero conveniente?