Confronto caricabatterie 2018


Consigli per l'acquisto del confronto del caricabatterie o del test 2018

  • Le batterie alimentate a batteria possono passare da 100 a 1.000 cicli di ricarica, risparmiando denaro e l'ambiente. Per ricaricarli, è necessario un caricabatterie.
  • Se si dispone di diversi tipi di batteria nella famiglia, si consiglia un caricatore universale che offre la massima flessibilità, ma una ricarica più lenta. I dispositivi one-type o quick-charge sono più tempestivi al traguardo. Se non si dispone di una presa di corrente, un caricatore USB è un'opzione.
  • Assicurarsi che la corrente di carica del dispositivo non sia significativamente più alta della corrente che può immagazzinare la batteria, altrimenti può sovraccaricare rapidamente, danneggiando la batteria.

Confronto caricabatterie 2018: caricabatterie


Molti apparecchi mobili traggono la loro energia dalle batterie. Allo stesso tempo, il loro più grande svantaggio divenne evidente mentre prosperavano. Per molto tempo le batterie usa e getta hanno dominato il mercato, che è stato costoso e non rispettoso dell'ambiente nonostante il riciclaggio. Con il lancio sul mercato delle batterie ricaricabili, la più grande critica è stata effettivamente annullata. Fino a 1.000 cicli di ricarica possono passare attraverso buone batterie della batteria.

Un caricabatterie ricaricabile è buono per riempirli di nuova elettricità più e più volte. Nel nostro Confronto caricabatterie 2018, spieghiamo la differenza tra i vari tipi di caricabatterie e le varie caratteristiche che consentono di scegliere il proprio vincitore del test del caricabatterie personale.

  • Per confrontare le batterie
  • Per confronto, il tester della batteria
  • Per confronto, i caricabatterie per auto

1. Risparmiare sui costi e proteggere l'ambiente - Il caricabatterie e i suoi vantaggi

Calcola il tempo di ricarica della batteria

Per quanto tempo una batteria deve essere completamente carica può essere calcolata con una formula semplice: dividere la capacità della batteria (in mAh) dal fattore di carica del caricabatterie (mA) e moltiplicarla per un fattore di 75.
esempio: (2000: 800) x 75 = 187,5 minuti o circa 3:08 ore.

Un caricabatterie è un buon investimento per te per diversi motivi. Sebbene il costo iniziale delle batterie ricaricabili sia inizialmente più alto delle batterie usa e getta, ma possibile A seconda della qualità, le batterie ricaricabili funzionano tra 100 e 1.000 cicli di ricarica. Diventa subito evidente quanto velocemente l'intera cosa avrà un effetto positivo sul tuo portafoglio.

Sebbene Stiftung Warentest non abbia ancora effettuato un test del caricabatterie, questo non ti impedisce di cercare determinate categorie quando cerchi il caricabatterie migliore per le tue esigenze. Se si dispone di un consumo elevato di batterie ricaricabili, è necessario acquistare un caricabatterie in grado di fornire il maggior numero di batterie possibile allo stesso tempo, Oltre ai modelli che possono contenere solo una batteria ricaricabile, ci sono anche quelli che possono ospitare quattro, otto o addirittura dodici batterie.

La corrente di carica che scorre determina anche la velocità di ricarica che può essere completata. Questo è indicato in milliampere (mA) e può essere compreso tra 300 e 1000 mA, Inoltre, è interessante se il caricatore è progettato per un tipo di batteria o limitato a determinate dimensioni e se può caricare diversi tipi allo stesso tempo.

Smaltire correttamente: Ancora troppe batterie finiscono nella normale spazzatura domestica per motivi di convenienza o ignoranza del consumatore. Ma loro non ci appartengono! I loro ingredienti sono acidi corrosivi e richiedono un trattamento speciale per il riciclaggio, Per aiutare con questo processo, smaltire le batterie usa e getta o le batterie ricaricabili difettose nei rifiuti pericolosi o nei negozi di raccolta.

2. Da specialisti Universal All-Rounder a USB - Panoramica sui tipi di caricabatterie

I produttori hanno lanciato diversi tipi di marchi che offrono caratteristiche diverse a cui viene attribuita un'importanza diversa nei diversi test del caricabatterie. Affinché tu possa decidere meglio su un'esecuzione, li presentiamo singolarmente nel nostro consiglio di acquisto:

tipo di caricabatteriedescrizione
caricabatterie universale

Confronto caricabatterie 2018: batterie

Il tuttofare tra i caricabatterie offre la massima varietà nella ricarica di diversi tipi di batterie, Che si tratti di microcelle AAA, AA-Mignon, cella D-mono o blocco da 9 volt, il caricatore universale è compatibile con diverse batterie e può fornire loro energia elettrica allo stesso tempo.

Devi ridurre su due aspetti. Da un lato, ciascun tipo di batteria non viene caricato con la stessa efficacia di un caricatore progettato appositamente per quel tipo. D'altra parte, il sovraccarico può verificarsi se si caricano più batterie diverse in parallelo in un dispositivo. I caricabatterie con controllo del processore sono raramente trovati che riconosce il rispettivo livello di carica e di conseguenza la carica per questa batteria termina quindi individualmente.

caricatore tipo A

Confronto caricabatterie 2018: 2018

Come suggerisce il nome, il caricatore di un tipo non può tenere il passo con la varietà di caricatori universali, ma è invece progettato solo per un tipo di batteria. Nel caso di batterie AA, può capitare che possa anche accettare batterie AAA. Di nuovo, ci sono varianti con e senza controllo del processore.

Dal momento che sono così chiaramente impostati su un particolare tipo di batteria, possono caricarli in modo più efficace, Quindi se sai che non usi le batterie D o 9V in casa, un modello è la scelta migliore.

caricabatterie rapido

Confronto caricabatterie 2018: caricabatterie

Se non si vuole perdere tempo e si desidera ricaricare le batterie ricaricabili nel più breve tempo possibile, è possibile acquistare un caricabatterie rapido. Permette un tempo di ricarica di circa mezz'ora e funziona con una corrente di carica molto elevata.

Tuttavia, questo ha la conseguenza negativa che le batterie non possono raggiungere il numero massimo di cicli di ricarica che potrebbero effettivamente passare.

USB Charger

Confronto caricabatterie 2018: caricabatterie

Se non si dispone di una presa libera nel raggio d'azione, ma è possibile utilizzare un computer con porte USB come fonte di alimentazione, un caricabatterie USB è una buona opzione. Assorbe la potenza che emana dalle batterie ricaricabili tramite un cavo USB.

Tuttavia, poiché la quantità di elettricità trasferita, almeno per le porte USB 2.0 è inferiore alla presa di corrente, influisce anche sulla durata del processo di ricarica.

Calore surriscaldamento: Oltre al controllo del processore sopracitato, che impedisce il sovraccarico, c'è un altro fattore da considerare, che dovresti tenere a mente. Durante il processo di carica viene generato calore e, a seconda della quantità di energia fornita, anche questa temperatura aumenta. L'indicazione mA è per batterie di grande importanza, perché se il numero mA del caricabatterie è significativamente più alto, c'è il rischio di sovraccaricare e danneggiare la batteria.

Pagine simili

  • Batterie per utensili - Stoccaggio, prestazioni, scariche profonde...
  • Differenze tra avvitatore a batteria, trapano a batteria e trapano a batteria
  • La famiglia EnergyFlex di AL-KO nel
  • Famiglie di batterie: Power4All, SystemKIT o Power X-Change
  • Batteria triangolare Sander Test: Black + Decker Mouse BDCD18-QW
  • Cordless tagliasiepi
  • Cordless Grass Trimmer
  • Cordless Chiave Impact
  • caricatore solare
  • Cordless Lawn Mower
  • Cordless Drill
  • potatori batteria
  • Cesoie da siepe Cordless telescopici


Scheda Video: Miglior Caricabatterie per auto 2018