Test levigatrice a nastro: Bosch PBS 75AE


Test levigatrice a nastro: levigatrice a nastro Bosch con vapore

Test levigatrice a nastro: Bosch PBS 75AE: levigatrice

Le levigatrici a nastro vengono sempre utilizzate laddove è necessario levigare le superfici di grandi dimensioni. La carta vetrata viene passata come una cintura senza fine attorno a due rulli, che passano il pezzo in lavorazione e così via consentire una notevole rimozione del materiale. Oltre ai dispositivi fissi, ad esempio, per la lavorazione di pezzi più piccoli, ci sono anche utensili manuali che possono essere eseguiti su grandi superfici.

In questo test di miglioramento domestico ci occupiamo del Bosch modello PBS 75AE, che già fa una grande impressione nel caso: con questo dispositivo può essere lavorato duro e molta sabbia - molta polvere inclusa. In particolare, l'innovativo dispositivo di aspirazione ci ha quindi interessato: il filtro per la polvere tecnicamente comparativamente complesso, cosa promette?

Imballaggio e dati tecnici

Test levigatrice a nastro: Bosch PBS 75AE: levigatrice

Il PBS 75AE Bosch è come di consueto in una valigia voluminosa e robusta, che sopravvive anche a operazioni più difficili sul cantiere. La macchina è ben imballata e antiscivolo, sono inclusi un nastro abrasivo e un dispositivo di aspirazione con filtro. Prima di tutto, c'è una certa vitalità: questa levigatrice a nastro è sicuramente un grosso calibro per grandi compiti. Dati tecnici:

  • Potenza: 750 W, equivalenti a 1,02 Cv - è sufficiente per un ciclomotore!
  • Velocità del nastro (regolabile): 200 - 350 m / min
  • Lunghezza della cinghia di levigatura: 533 mm
  • Larghezza nastro rettifica: 75 mm
  • Peso: 3,5 kg

Disimballare, assemblare e collegare

La prima impressione del caso non ingannare: la Bosch PBS 75AE è davvero uno strumento che irradia artigianalità tedesca in ogni vite. Le prese sono buone, Lo strumento è facile da decomprimere e guidare in modo sicuro.

Tranne per il montaggio del filtro dell'aria la levigatrice a nastro già pronta per andare, È montata una cinghia abrasiva. Per il montaggio del filtro dell'aria è semplicemente collegato all'ugello sulla sinistra del dispositivo, l'orientamento è variabile. Tuttavia, si consiglia di montare il filtro con l'alloggiamento rivolto all'indietro. Quindi non si intromette durante il lavoro di rettifica.

Test levigatrice a nastro: Bosch PBS 75AE: nastro

Test levigatrice a nastro: Bosch PBS 75AE: 75ae

Il primo taglio

Le levigatrici a nastro sono in realtà in termini di prestazioni adatto per la macinazione di strutture piuttosto grossolane. Ad esempio, i residui di carta da parati tenaci possono essere rimossi facilmente con levigatrici a nastro; Inoltre, la vernice per pavimenti e vecchi smalti su casette e panche da giardino ammorbidiscono rapidamente la cinghia di levigatura rotante. Ma con le cinghie di levigatura più sottili puoi anche avvicinarti a una tavola di legno massello: l'abbiamo provato nel nostro test.

Prima di tutto la velocità è impostata sul livello più basso. La levigatrice a nastro, pesante ma maneggevole, ti dà un senso di sicurezza fin dall'inizio quando ci stai lavorando: con questo strumento hai davvero la sensazione che stia facendo un sacco di duro lavoro per gli appassionati di fai-da-te. Il legno viene rimosso con potenza ad una velocità elevata. Tuttavia, il dispositivo deve essere tenuto in movimento: rapidamente, un bordo antiestetico viene levigato nella superficie del legno, che è difficile "stirare" di nuovo.

Test levigatrice a nastro: Bosch PBS 75AE: Bosch

Test levigatrice a nastro: Bosch PBS 75AE: levigatrice

Finisci con la massima potenza

Passiamo: ora accendiamo il controllo della potenza e della velocità fino all'arresto. Con il notevole aumento della velocità del motore, ci avviciniamo nuovamente al tabellone. Il legno è levigato molto, molto rapidamente, il Absaugfilter funziona ma eccellente. Solo una minima parte della polvere di legno molto fine viene rilasciata nell'ambiente.

Solo sul dispositivo e nelle immediate vicinanze è polvere da trovare, altrimenti volando in modo incontrollabile La polvere abrasiva viene aspirata molto efficacemente e trattenuto nel filtro.

Efficace aspirazione della polvere

Particolarmente degno di nota per la Bosch PBS 75AE è la sua estrazione efficace: la grande capacità della macinatrice è eguagliata dal Purificazione dell'aria anche molto potente. Il microfiltro è costruito come un filtro dell'aria per auto e ha un serbatoio di raccolta che può essere eliminato dopo o per interrompere il lavoro.

Secondo il manuale operativo svuotamento dopo circa cinque minuti di funzionamento continuo fatto. Questo è relativamente breve, un alloggiamento del filtro più grande sarebbe - soprattutto in considerazione della forte capacità di raccolta - forse un piccolo suggerimento per il miglioramento. Se è disponibile un potente aspirapolvere industriale, questo può essere collegato anche all'ugello del filtro. Qui, tuttavia, dovrebbe essere controllato se l'aspirapolvere tollera il materiale estratto. Lo svantaggio di questo metodo ovviamente, naturalmente, che oltre al cavo deve essere spostato un tubo flessibile.

Test levigatrice a nastro: Bosch PBS 75AE: Bosch

Test levigatrice a nastro: Bosch PBS 75AE: test

sostituzione della cinghia

Test levigatrice a nastro: Bosch PBS 75AE: 75ae

Il cambio della cinghia di levigatura è molto semplice: La leva di serraggio rossa sul lato destro del dispositivo si apre, il nastro levigatore viene estratto e la nuova cinghia abrasiva viene spinta sull'unità. Se tutto è diritto, la leva di serraggio viene nuovamente chiusa.

Soprattutto per lavori di smerigliatura progressivi, in cui una levigatura preliminare dura è cambiato in grana sempre più fine, è un cambio di nastro veloce un grande vantaggio. Questo è, Bosch tipico, solido e preciso e non ha ambiguità.

Bosch PBS 75AE: conclusione del test

Test levigatrice a nastro: Bosch PBS 75AE: test

Un dispositivo buono, solido e forte, il Bosch PBS 75AE. Se stai cercando una levigatrice a nastro buona e soprattutto potente, sarai soddisfatto di questo. Con il potere di qualcosa rispetto a una potenza convertita, che in passato è anche abbastanza per guidare un ciclomotore, il cavallo da lavoro verde rimuove i dossi in modo sicuro ed efficace.

Per sottolineare Bosch tipico è il eccellente fattura, il concetto operativo ragionevole e pratico e la maneggevolezza nonostante il peso. La custodia fornita è solida come al solito e molto pratica per accogliere lo strumento.

Particolarmente degno di nota è l'efficace estrazione della polvere di levigatura, che rappresenta un vero progresso rispetto ai tempi passati e ai prodotti concorrenti che si adattano alla solita "borsetta" sul tubo di scappamento. Se la capacità del depolveratore fosse un po 'più grande, potreste definire perfetto l'ottimo sistema.

Pagine simili

  • Banco trapano da Scheppach nel test
  • Test del prodotto - sega a sciabola Bosch PSA 18 LI
  • Test della pistola colla a caldo e confronto dei prezzi
  • Chop ha visto Bosch PCM 7S im
  • Riscaldatore radiante nel
  • Test del martello perforatore: Bosch, Makita e Black & Decker in confronto
  • Utensile multifunzione Bosch PMF 250 CES: il tuttofare?
  • Chopper test: chopper e trituratore da giardino a confronto
  • Nel test delle frese a batteria PSB 18 LI-2 Ergonomico da Bosch
  • Batteria triangolare Sander Test: Black + Decker Mouse BDCD18-QW
  • Test robot aspiratore: Neato Botvac D7 ™ Connected
  • Detergente per pavimenti duro Kärcher FC5 nel test
  • Test del tagliasiepi e consigli per l'acquisto
  • Test prodotto: sega circolare a batteria PHKSA 18-Li B2 di Parkside (Lidl)
  • levigatrice a nastro


Scheda Video: BOSCH PBS 75 A Unboxing and Test