Rimuovere il bitume: questi metodi funzionano


Quando si tratta di rimuovere i resti di vernici bituminose, ci sono numerosi rimedi che non funzionano. Solo alcuni metodi portano effettivamente al successo. Quello che puoi fare per rimuovere i resti di bitume da diverse superfici è rivelato in questo articolo.

Problem vernici bituminose

Il bitume, come rivestimento spesso, è un eccellente materiale di tenuta. La massa dura e appiccicosa può anche essere lavorata relativamente facilmente e polimerizza relativamente rapidamente.

Viceversa, questi numerosi vantaggi comportano anche uno svantaggio: i resti di rivestimenti bituminosi sono molto difficili da rimuovere con metodi convenzionali e solo con grande difficoltà. Particolarmente problematici sono:

  • Spruzza sulla pelle
  • Spruzzi sui vestiti
  • Superfici rivestite da cui rimuovere il rivestimento

Rimuovere gli schizzi sulla pelle

Chiunque abbia ricevuto schizzi di bitume sulla pelle quando si lavora con rivestimenti spessi o bitume liquido deve lavarli immediatamente. Quando non è ancora asciutto, il bitume può ancora essere rimosso relativamente bene con l'acqua.

Una volta che gli schizzi si sono asciugati, la rimozione è più difficile. I solventi convenzionali, come l'acetone, funzionano molto male con il bitume e hanno scarso effetto.

Grassi e oli promettono il successo:

  • Olio commestibile,
  • Burro e margarina
  • Olio di lampada organico (a base di oli vegetali esterificati)

Il grasso scioglie i residui di bitume quando viene strofinato sulla pelle. Possono quindi essere lavati via abbastanza facilmente. Per i restanti residui, quindi, basta acqua, sapone e una spazzola.

Rimuovere lo spruzzo di bitume dai vestiti

Se vuoi liberare i vestiti dagli spruzzi di bitume, anche l'olio funziona. Strofinare gli indumenti con olio prima di lavarli.

Per un ulteriore effetto antimacchia, puoi provare il sapone alla scia. Solitamente dissolve i resti delle macchie dopo che l'olio ha sciolto gli spruzzi di bitume.
Notare, tuttavia, che non tutte le fibre di tessuto tollerano il sapone di scia e che gli schizzi di bitume non possono essere rimossi da tutte le sostanze.

Rimuovere i rivestimenti bituminosi dalle superfici

Componenti forniti con rivestimenti spessi, è molto difficile liberarsene. Il martello e lo scalpello sono di solito il modo più efficace per rimuovere i residui di rivestimento. Tuttavia, la rimozione è estremamente noiosa e lunga in questo modo.

I tetti usano spesso la benzina in combinazione con il riscaldamento per rimuovere i vecchi residui di rivestimento. Il processo è ragionevolmente efficace ma, naturalmente, non pericoloso. Qualcosa di simile è sempre nelle mani del professionista esperto, anche se dovresti provare qualcosa del genere in nessun caso.

Un modo molto efficace ed efficace per rimuovere i residui di bitume è la sabbiatura a ghiaccio secco. Come per la sabbiatura, la superficie è bombardata qui con un mezzo di sabbiatura.

L'agente di sabbiatura in questo caso, tuttavia, è congelato di anidride carbonica, che viene sparato in granuli sulla superficie. All'impatto, lo strato bituminoso si intenerisce immediatamente a causa del freddo estremo. L'anidride carbonica si riscalda improvvisamente e va allo stato gassoso. A causa di questa elevata espansione del volume, fa letteralmente esplodere lo strato di bitume "congelato" che è diventato fragile.

Il rivestimento può essere risolto molto delicatamente e allo stesso tempo in modo molto efficace. I residui rimangono - tranne il rivestimento esfoliato - senza ritorno, perché l'anidride carbonica come gas sfugge semplicemente nell'atmosfera.

La sabbiatura a ghiaccio secco viene offerta come metodo solo da poche aziende.

Consigli e trucchi

Quando si lavora con rivestimenti bituminosi, si consiglia di indossare indumenti e guanti a maniche lunghe e chiuse, se possibile. Questo ti aiuterà a evitare più schizzi sulla pelle in seguito.


Scheda Video: Trucco per eliminare il catrame dalla carrozzeria Wd 40