Tenere i flaconi puliti e puliti accuratamente


Bere bottiglie in uso continuo dovrebbe sempre essere pulito immediatamente dopo l'uso. La pulizia dell'interno della maggior parte delle bottiglie può essere eseguita dagli ausiliari biologici o reattivi appropriati. In alcuni casi, anche la spazzolatura e il riscaldamento aiutano.

pulizia manutentiva

Per la pulizia regolare della pulizia delle bottiglie dopo l'uso basta acqua calda e un detergente convenzionale. Sia le bottiglie SIGG che le bottiglie di soda e le bottiglie di plastica di tutti i tipi possono essere mantenute igienicamente pulite in questo modo.

Decisivo è la pulizia rapida e se possibile manuale. Nella bottiglia evacuata viene iniettata una vaschetta di detersivo che scioglie il grasso. L'acqua calda non bollente viene riempita fino alla metà. Dopo la chiusura, possibile anche con il pollice, la bottiglia viene agitata vigorosamente da cinque a dieci volte. Quindi risciacquare con acqua pulita almeno tre volte finché l'acqua che fuoriesce non sviluppa più bolle.

essiccazione

Per consentire alla bottiglia di asciugarsi bene, deve essere posizionata capovolta leggermente inclinata verso l'alto. Ad esempio, se la bottiglia presumibilmente essiccata è conservata in un armadio, la sigillatura non è necessaria. Il tempo di asciugatura di una bottiglia è tra sei e otto ore.

Se l'acqua del rubinetto è molto dura e calcarea, si possono formare macchie di calcare all'esterno e all'interno. A Spitzer Essigessenz è l'antidoto di prova, che serve anche quando si pulisce una bottiglia di acqua calda.

Rimuovere la muffa e le incrostazioni

Per lo sporco ostinato e più vecchio è possibile utilizzare i seguenti ausili:

  • Personale addetto alle pulizie speciale del produttore di bottiglie (Soda, SIGG, ecc.)
  • detergenti per protesi
  • Bicarbonato di sodio o soda
  • sale
  • aceto
  • limone

Tutti gli aiuti dovrebbero essere aggiunti alla bottiglia con acqua calda. Per ammollo, le bottiglie dovrebbero essere riempite per tre quarti fino al completo. Un breve scuotimento una tantum distribuisce la soluzione di pulizia. Le bottiglie dovrebbero essere sempre lasciate aperte, poiché i processi di reazione chimica portano allo sviluppo di calore e pressione. Il tempo di esposizione è compreso tra 24 e 48 ore.

Rimuovere grassi e oli

In linea di principio, il detersivo convenzionale è anche sufficiente per pulire le bottiglie di olio. Per sfruttare l'effetto di rilascio del grasso, si consiglia la seguente procedura:

1. Iniettare il detergente puro nella bottiglia fino a quando il fondo interno della bottiglia è uniformemente "rivestito".
2. Aggiungi acqua calda (circa 60 gradi centigradi) circa un pollice in su.
3. Agita la bottiglia con il pollice o il coperchio intensamente e con forza. Come Schüttelweg si dovrebbe usare l'arco completo.
4. Quando la formazione di schiuma riempie l'interno della bottiglia, il primo risciacquo può essere fatto con acqua pulita. Come con tutte le bottiglie, sciacquale fino a quando non bolle nell'acqua in uscita.

Raggiungere la sterilità

Per ottenere la sterilità all'interno di una bottiglia, è sterilizzato. Le bottiglie di vetro tollerano anche il calore e anche le bottiglie di plastica. Tre metodi comuni sono:

  • Cuocere per almeno dieci minuti in acqua bollente e frizzante
  • Riscaldare nel microonde con l'inserto dello sterilizzatore per circa cinque minuti
  • Nel vaporizzatore, lasciare per due minuti in un bagno di vapore

Consigli e trucchi

Non fidarti della tua lavastoviglie con le bottiglie. Il rischio è grande, non quello di "catturare" lo sporco organico all'interno.


Scheda Video: Come pulire lo schermo del tuo telefono: il trucchetto semplice e veloce