Lavaggio dei tappeti: consigli e trucchi

Un tappeto fatto di fibra naturale può essere lavato in linea di principio. Se si tratta di un tappeto orientale, tuttavia, si consiglia cautela. Le parti in seta lo rendono molto sensibile e non sempre sono i filati utilizzati colorfast. C'è sempre il rischio di danni.

Lavatrice o lavaggio a mano

Per i corridori di cotone più piccoli, lavare è facile come lavare i panni. Il tappeto viene inserito nel tamburo, riempito con un detergente delicato e selezionato il ciclo delicato senza centrifuga. Per i tappeti in puro cotone, solo le dimensioni possono impedire il lavaggio della macchina.

Tappeti e tappeti più grandi con fibre diverse devono essere lavati a mano. La transizione tra pulizia e lavaggio è fluida. Quando si lava un tappeto, questo è completamente bagnato. Questo significa sempre un rischio, perché molti tappeti non possono tollerare l'acqua. Tuttavia, con la dovuta consapevolezza, anche un tappeto orientale può essere lavato da solo.

Lavare accuratamente il tappeto da soli

  • Detergente delicato o detergente per lana
  • acqua
  • shampoo tappeto
  • Moquette o sapone neutro
  • aspirapolvere
  • Spazzola per abiti morbidi
  • spazzolone
  • battipanni
  • Costruzione a stecca o stecca a secco
  • Livello e area di lavaggio pulita

1. Pre-pulizia

Aspirare il tappeto e rimuovere lo sporco grossolano. Raccogli la lanugine, controlla il concatenamento e le possibili frange per i danni.

2. Controllare la solidità del colore

Immergere lo straccio pulito e leggero con il detergente o il detergente scelto e strofinare la superficie del tappeto in un luogo meno visibile. In caso di scolorimento, smettere di lavare e pulire la moquette in modo professionale.

3. Stendere liscio

Appoggia il tappeto su una superficie pulita e liscia senza rughe. Idealmente, l'area è riparata dal vento e libera dalla luce solare diretta. Se non altrimenti possibile, il tappeto può essere appeso anche su un tappeto.

4. Spruzzo

Innaffia il tappeto con cura, senza creare pozzanghere in piedi. La bagnatura deve corrispondere il più possibile a un film di umidità uniforme.

5. Spazzolare o strofinare

Utilizzare un pennello o un detergente per strofinare il detergente con la linea delle fibre del tappeto. Non applicare una forte pressione. Di nuovo acqua Spazzolare la schiuma con colpi.

6. riagganciare

Appendi o stendi il tappeto bagnato sull'asta del tappeto o sul telaio a doghe senza pieghe. Lavato sopra. Proteggi dai raggi del sole estremo con un parasole o una tenda da sole.

Pulizia della neve e aspirapolvere

Alcuni consumatori giurano sull'effetto pulente della neve. Si lavano il tappeto posandolo sulla neve con il lato del mucchio e buttandolo fuori. Dopo il primo passaggio passare ad una superficie di neve fresca e ripetere il processo. Quindi stendere ad asciugare nella stanza riscaldata.

Nei negozi di fai-da-te e nelle aziende di pulizia, è necessario noleggiare un aspirapolvere o una macchina per la pulizia dei tappeti. Ci sono dispositivi molto professionali che hanno anche una funzione di refatting. Importante qui è il giusto detersivo o detergente, che viene solitamente venduto solo nel settore commerciale. È meglio informarsi sui prodotti corrispondenti presso l'azienda specializzata e, se necessario, acquistare direttamente lì.

Consigli e trucchi

Se il tuo tappeto è solo un po 'grigio, ma non molto sporco, spesso aiuta a spazzolare a fondo con un pennello per la radice. La spazzola dura rimuove la polvere depositata e spesso il tappeto sembra già pulito appena lavato.

Scheda Video: Pulizia del tappeto | Come pulire rapidamente un tappeto/Oli Essenziali