Miscela di cemento per la fondazione


Il cemento è ovviamente usato per fondere le fonderie. Il cemento è miscelato come calcestruzzo. Che cosa deve essere considerato quando si mescola il cemento per una fondazione, abbiamo riassunto in questa guida per voi.

Limitazioni quando si creano basi

Prima di tutto, deve essere chiaro per te che di regola puoi creare solo basi più piccole, se vuoi miscelare il cemento da solo. Perché le macchine che sono a vostra disposizione per la miscelazione del cemento, non sono sufficienti per fondere fondamenta di alta qualità, ad esempio come piastra per la casa stessa.

A tale scopo, la ricetta in calcestruzzo deve essere conforme alle norme pertinenti e viene prodotta nell'impianto di calcestruzzo e quindi consegnata come calcestruzzo guida. Le fondazioni che puoi lanciare da te, d'altra parte, sono costituite da un cantiere o da un calcestruzzo in situ, che ha proprietà inferiori, ad esempio in termini di resistenza a trazione e compressione. Le fondamenta, che puoi miscelare e versare da te stesso, differiscono:

  • fondazione superficie
  • fondazione striscia
  • punto fondazione

Puoi leggere di più sui diversi tipi di fondamenta qui.

Esegui le fondamenta a prova di gelo

C'è anche un altro aspetto molto importante. Vale a dire la colata antigelo di fondazioni in calcestruzzo. Prestare particolare attenzione alla creazione di uno strato di ghiaia per il drenaggio e che la fondazione sia installata abbastanza in profondità (resistente al gelo).

Mescola il cemento: gli strumenti e gli strumenti

Quando si mescola il cemento, di solito si hanno i seguenti strumenti tra cui scegliere, che dipende anche da quali quantità di cemento si possono trattare:

  • Trogolo di malta: piccole quantità
  • Fresa di cemento: piccole quantità
  • Betoniera: medie quantità

I grandi miscelatori, come quelli utilizzati dai trattori, non sono stati presi in considerazione.

Il rapporto di miscelazione del cemento, l'acqua di miscelazione e l'aggregato

Quando si mescola il cemento, il rapporto di miscelazione è particolarmente importante. Per il solito calcestruzzo in situ solitamente viene utilizzato il rapporto di miscelazione 4: 1. Su una parte il cemento viene fornito con quattro parti di supplemento (ghiaia e sabbia) e mezza parte di acqua. La quantità di acqua di miscelazione è sempre uguale a circa la metà della quantità di cemento.

Quando si utilizzano diversi aggregati

Importante è la dimensione del grano a sovrapprezzo. Con una granulometria massima di 4 mm, quindi sabbia come integratore, è una malta. Con una granulometria maggiore, il cemento misto è chiamato calcestruzzo. Importante qui è il rapporto tra i diversi grani tra loro.

Le granulometrie devono essere selezionate in modo che l'aggregato ben miscelato non abbia praticamente spazi tra i singoli componenti del materiale. In altre parole: il cemento negli interstizi dovrebbe essere il più piccolo possibile, ma compilare. Il contratto infine serve anche a risparmiare cemento.

Consigli e trucchi

Ordina il cemento il prima possibile al momento della lavorazione. Inoltre, non si dovrebbe mai ordinare troppo cemento. Perché lo stoccaggio del cemento non è solo problematico a causa della polimerizzazione.


Scheda Video: X-tra impermeabilizzazione di platea mediante la cristallizzazione