Modifica di un piano di cottura in ceramica


I campi di Ceran sono stati a lungo una questione ovvia nelle cucine tedesche. Tuttavia, non tutti gli appartamenti e le case sono dotati di esso - come gli ex appartamenti di anziani o vecchi edifici in generale. Vi sono quindi numerosi motivi per l'installazione a posteriori di un piano in vetroceramica. Di seguito abbiamo riassunto per te ciò di cui hai bisogno per prestare particolare attenzione e dove si trovano le differenze.

Che cos'è un piano cottura in ceramica?

Prima di tutto, dobbiamo fare una definizione della parola "Ceranfeld". Colloquialmente, il piano di cottura in ceramica si è affermato come nome per un piano in vetroceramica con tecnologia alogena o a infrarossi. Questi piani di cottura sono riconoscibili dal fatto che si accende rosso vivo quando si accende e anche molto caldo.

Il campo di Ceran può anche significare piano cottura a induzione

Tuttavia, il termine "Ceran" è un marchio protetto, che potrebbe affermarsi solo come sinonimo del nome del prodotto tra i consumatori. Il problema è che i consumatori associano un piano di cottura in ceramica con una piastra in vetroceramica che funziona con la tecnologia alogena appena descritta.

Questi sono campi in ceramica

Tuttavia, i seguenti piani cottura in vetroceramica sono anche campi ceramici in senso figurato:

  • Piano di cottura in vetroceramica alogeno / infrarosso
  • Campo di Ceran con induzione
  • Campo di Ceran con gas (gas su vetro, gas sotto vetro)

Oltre al campo in vetroceramica con tecnologia a gas, è quindi possibile applicare le seguenti informazioni per l'installazione a posteriori di un piano in vetroceramica su piani alogeni e piani a induzione.

Le caratteristiche speciali

Se ora vuoi riadattare un piano in vetroceramica, devi prima familiarizzare con le funzioni speciali. Questi saranno quindi confrontati con le condizioni della tua posizione. Di conseguenza, è possibile eseguire successivamente un piano di cottura in ceramica adatto.

I campi di Ceran possono essere distinti come segue:

  • come componente di un apparecchio combinato (cucina con piano di cottura in vetroceramica e forno tramite una connessione)
  • come una singola parte, che può essere collegata da sola (piano cottura in ceramica autosufficiente)

Controllare se il piano di cottura combinato o autosufficiente

Quindi, se si desidera riadattare un piano cottura a induzione in una cucina attrezzata con piano cottura elettrico (piano cottura classico) o piano cottura a induzione in una cucina attrezzata con piano cottura in ceramica, è necessario innanzitutto verificare se si tratta di un apparecchio combinato o di componenti autosufficienti.

Preferibilmente, retrofit entrambi i componenti in una vecchia unità combinata

È un'unità combinata, è possibile solo a posteriori, se il produttore del modello di forno ha anche un piano cottura in vetroceramica o ad induzione (ancora) in offerta. Se è anche necessario rinnovare il forno, si consiglia vivamente di acquistare entrambi i componenti da casa come elettrodomestici autosufficienti. In futuro potrai scambiare entrambe le parti in qualsiasi momento, se necessario. Senza che tu debba fare a meno dell'altro dispositivo.

Il collegamento di un piano cottura in ceramica autosufficiente

Quando si collega un piano in vetroceramica, tuttavia, si noti che questo offre diverse opzioni di connessione, che il produttore elencherà anche nelle sue istruzioni di installazione. Segui il link, riceverai informazioni dettagliate e importanti (che sono indispensabili anche se la connessione viene effettuata da uno specialista.

Consigli e trucchi

I nuovi elettrodomestici sono distribuiti in tutta Europa nella stessa confezione. Pertanto, vengono illustrate diverse opzioni di connessione. Per i piani di cottura in ceramica con più di due piastre di cottura, il collegamento a 230 V CA non si riferisce alla Germania, ma a paesi in cui non è presente una corrente trifase da 400 V. Un piano di cottura in ceramica deve quindi essere sempre collegato a trifase (Herddose) con 400 V il più possibile.

Soprattutto con la cura di un Cerandfeld con tecnologia alogena è necessario considerare la gestione dello zucchero.


Scheda Video: Come cambiare una CANDELETTA di un piano cottura-How to change HOB IGNITION SPARK