Sigilla un campo ceramico

I campi di Ceran sono ormai una questione ovvia nelle cucine tedesche. Ciò aumenta anche il numero di appassionati di fai-da-te che installano o rimuovono il loro piano di cottura in ceramica per diversi motivi. Un punto importante da non sottovalutare è la corretta tenuta del piano in vetroceramica. Di seguito diamo consigli su come sigillare quale piano di cottura in vetroceramica.

Saranno utilizzati sempre più campi ceramici

Almeno dagli anni '90 i campi di ceramica in questo paese sono leader del mercato e installati nella maggior parte delle cucine. Poiché i moderni piani cottura a induzione sono anche piani di cottura in ceramica, il numero continua ad aumentare. I seguenti piani cottura sono tra i piani in ceramica:

  • Piano di cottura in vetroceramica con lampade alogene o spirale di riscaldamento
  • Campo in vetroceramica con tecnologia ad induzione
  • Campo di Ceran con gas (liquido e gas naturale, gas su vetro, gas sotto vetro)

Differenze strutturali nei piani di cottura in vetroceramica

Ci sono anche differenze strutturali nel piano di cottura in ceramica:

  • Campo di Ceran con cornice
  • piano cottura in vetroceramica
  • piano di cottura in vetroceramica autosufficiente o dipendente dal forno

Autosufficiente o legato al modello o al produttore del forno

Se è un Cerankochfeld autosufficiente o dipendente dal forno è irrilevante per la sigillatura del telaio. Per questo, la connessione dal piano in vetroceramica deve essere effettuata indipendentemente dal forno direttamente sul Herddose. Ma la sigillatura di un piano in vetroceramica frameless si differenzia da un piano di cottura in ceramica con una cornice.

Sigillare il piano in vetroceramica senza cornice

Il piano cottura in vetroceramica è letteralmente affondato nel piano di lavoro della cucina. Per questo, il taglio del piatto della cucina deve essere estremamente preciso. Quindi viene fresato un solco, che deve anche adattarsi perfettamente alla profondità. Infine, il piano in vetroceramica deve essere a filo con la superficie del piano di lavoro.

La particolarità del campo in vetroceramica frameless

Tuttavia, può accadere in qualsiasi momento che è necessario modificare o riparare il piano di cottura in ceramica. Di conseguenza, devi rimetterlo fuori dalla scollatura. Pertanto, non è possibile sigillare il fondo con un silicone resistente al calore. Invece, durante l'installazione viene utilizzato uno speciale nastro sigillante.

Sigillare il piano di cottura lateralmente

Tuttavia, anche il piano in vetroceramica deve essere teso, in modo che nessun liquido possa scorrere tra la vetroceramica e il piano di lavoro della cucina. Pertanto, il campo ceramico frameless (in pianta) è sigillato lateralmente con silicone. Successivamente, se è necessario rimuovere il piano cottura, è sufficiente tagliare la guarnizione in silicone e sollevarla.

Sigillare il piano in vetroceramica con telaio

Il piano di cottura in ceramica con telaio, invece, poggia sul piano di lavoro della cucina. Pertanto, è possibile sigillarlo anche sul fondo con silicone resistente al calore. Invece di silicone, qui puoi anche usare un sigillo di gomma resistente al calore. Anche il produttore di vetroceramica descrive la sigillatura con silicone, un tale nastro sigillante è piuttosto raccomandato. I giunti in silicone sono sempre giunti di manutenzione, che devono essere rinnovati ad intervalli regolari.

Consigli e trucchi

Anche se il telaio in ceramica con cornice non sembra così esteticamente gradevole, offre ancora più vantaggi rispetto al piano senza cornice. Quindi il ritaglio nella piastra della cucina non deve essere altrettanto preciso. Nel piano in vetroceramica, invece, anche il più piccolo slip-up è ancora chiaramente visibile in seguito. Inoltre, il telaio in acciaio inossidabile è facile da sigillare e protegge anche il vetro temperato.

Scheda Video: Impianto aspirazione fai da te insonorizzato // Fai da te e sicurezza