Economico e buono! Realizza le pitture murali con quark e lime

Le pitture murali di alta qualità costano un sacco di soldi, e tuttavia non sono sempre prive di sostanze chimiche e inquinanti. Con un po 'di know-how, puoi mescolare la tua pittura, che costa solo una piccola quantità e copre ancora meravigliosamente. La ricetta per questo viene dai tempi antichi, quando gli umani non avevano altra scelta che realizzare le loro pitture per pareti. Gli ingredienti sono corrispondentemente semplici.

In cosa consiste effettivamente una pittura murale?

In primo luogo, le basi: ogni vernice deve contenere tre componenti diversi per adempiere al suo scopo. Non importa se il prodotto stesso è stato miscelato o prodotto industrialmente. Ecco i materiali di base:

  • Pigmenti per la colorazione in bianco o altre tonalità
  • I leganti assicurano che i coloranti aderiscano
  • I solventi mantengono la sostanza abbastanza fluida da dipingere

Tuttavia, la maggior parte dei colori moderni contiene ancora vari additivi come emulsionanti, plastificanti e acceleratori di asciugatura. Tutto ciò non è assolutamente necessario, rende l'uso delle vernici solo più confortevole.

Con questi ingredienti puoi realizzare la tua pittura murale

Il Kalkkaseinfarbe è una delle pitture murali più antiche al mondo, può essere lavorato bene, ha un'opportuna opacità e una ragionevole durata. Avrai bisogno di quark a basso contenuto di grassi, calce, acqua e pigmenti per farlo. Come funziona:

  • Prima metti occhiali e guanti.
  • Mescolare un chilo di lime con cinque volte la quantità di quark scremato.
  • Aggiungi circa tre litri di acqua.
  • Mescolare tutto con attenzione in modo che la cagliata e la calce si uniscano perfettamente.
  • Ora aggiungi porzioni di pigmenti a base di calce.
  • Nel mezzo, mescolare più e più e preparare una diffusione.
  • Hai raggiunto l'ombra appropriata, la tua pittura murale fatta in casa è finita.

In questo tipo di colore, il composto della calce-caseina è il legante, mentre l'acqua è il solvente. Assicurati che il contenuto del pigmento non diventi troppo alto perché la vernice si rappresenti bene. Circa il 10% dovrebbe essere finito.

Consigli e trucchi

L'adescamento di un muro di intonaco grezzo viene eseguito in questo caso con una miscela di acqua e calce chiamata latte di calce. Questo rivestimento rafforza il substrato e riduce la sua capacità di assorbimento.

Scheda Video: