Collegare individualmente una cisterna


Una cisterna del tipo più semplice, che serve solo per la produzione di acqua per l'irrigazione delle piante, ha tre punti di connessione. La connessione include l'ingresso dell'acqua da cui è già fornita acqua filtrata. Per l'acqua di scarico, il troppo pieno del serbatoio deve essere collegato a un sistema di drenaggio o fognatura.

Le connessioni indispensabili sono completate da un'opzione di estrazione dell'acqua, che può consistere di un rubinetto o di un'apertura di scarico. Nella maggior parte dei casi, vengono utilizzate opzioni di connessione aggiuntive della cisterna.

L'acqua della cisterna recuperata da una pompa sommergibile può essere alimentata in un acquedotto domestico o diretta in un serbatoio di accumulo. È anche possibile collegare un'estrazione galleggiante, in cui l'acqua viene rimossa solo sulla superficie.

Se si prevede una temporanea carenza idrica, ad esempio in estate, è possibile installare una fornitura di acqua potabile. Per la filtrazione fine dell'acqua della cisterna, è adatto il collegamento di un sistema di filtri a sabbia.


Scheda Video: