Calcestruzzo e impostazione

Il calcestruzzo è probabilmente il materiale da costruzione composito più utilizzato nella costruzione. Tuttavia, molte informazioni non corrette sono molto diffuse per la produzione di calcestruzzo e quindi anche per quanto riguarda l'impostazione del calcestruzzo. Queste massicce influenze sulla qualità del calcestruzzo. Di seguito spieghiamo in dettaglio il processo di impostazione del calcestruzzo.

Di cosa è fatto il calcestruzzo

Prima di tutto, il calcestruzzo è un materiale da costruzione composito perché è costituito da diversi materiali. Questi sono i tre seguenti materiali da costruzione di base per la produzione di calcestruzzo:

  • acqua
  • cemento
  • Supplemento (sabbia, ghiaia, split)

Inoltre, è possibile aggiungere aggiunte:

  • mezzi di supplemento
  • aggregati

Non c'è asciugatura, ma l'impostazione e l'asciugatura

Spesso si parla di un "tempo di asciugatura o essiccazione del calcestruzzo". Ma è piuttosto colloquiale da capire. Tuttavia, questo ha anche parzialmente sviluppato una falsa comprensione del calcestruzzo. Perché il cemento non si asciuga veramente, o almeno non completamente. Ma è importante capire cosa succede quando cemento, acqua e aggregati sono mescolati.

Il processo di impostazione di pasta di cemento (cemento e acqua)

Gli ingredienti più importanti per il calcestruzzo sono cemento e acqua. Il cemento è un legante, paragonabile a un adesivo. A rigor di termini, è un legante idraulico perché il cemento si deposita con l'aggiunta di acqua. In questo caso (nel cemento Portland tradizionale) circa il 40% di acqua è legata nel cemento. Circa il 25% (26%) è fisicamente legato (assorbito) e il 15% è legato chimicamente. Durante l'adesione chimica, l'acqua gelifica prima le forme, che lentamente si cristallizzano. I cristalli si incastrano di conseguenza. Determinano la resistenza alla compressione.

Il valore w / c determina la quantità di acqua legante del cemento

Il 40% dell'acqua che assorbe il cemento è espressa in termini di cosiddetto valore cemento-acqua (valore w / c). La quantità massima di acqua in un cemento convenzionale che può quindi impostare ha un valore w / c di 0,40. Al contrario, la quantità minima di cemento richiesta per l'impostazione è 25 percento, cioè un valore c / w di 0,25. Di conseguenza, i calcestruzzi di alta qualità hanno un valore w / c compreso tra 0,25 e 0,40 (basato sul cemento Portland tradizionale).

Il processo durante la cura del calcestruzzo

Mentre la pasta di cemento (acqua e cemento) si deposita lentamente, il calcestruzzo prodotto si indurisce lentamente allo stesso tempo. Questa cristallizzazione dura per mesi. A rigor di termini, il cemento si indurisce ancora dopo molti anni. Tuttavia, in base al grado di polimerizzazione, viene determinato a che ora viene raggiunta la resistenza a compressione richiesta. Perché inizialmente il cemento si lega rapidamente e guarisce di conseguenza rapidamente. Nel tempo, questo processo rallenta. Mostrato in un diagramma può quindi essere visto che il calcestruzzo viene curato per circa un mese per la maggior parte. La successiva reticolazione rallenta significativamente da questo punto.

Con la pressione raggiunta

Pertanto, secondo DIN 1045-2, il calcestruzzo deve aver raggiunto la resistenza alla compressione richiesta anche dopo 28 giorni, cioè deve essere temprato e indurito di conseguenza. Il valore di 28 giorni è probabilmente dovuto al fatto che queste sono esattamente 4 settimane lavorative. Quindi, in passato, senza le opportune opzioni di misurazione, sarebbe stato più semplice impostare il tempo per un'ulteriore elaborazione senza entrare in un gran casino.

Il post-trattamento concreto per un indurimento ottimale

L'essiccazione del calcestruzzo nella sequenza è quindi il momento in cui il calcestruzzo fresco preparato si solidifica e si indurisce. La disidratazione non dovrebbe nemmeno accadere, perché quindi il valore c / w non sarebbe corretto e ridurrebbe la qualità del calcestruzzo in maniera massiccia. Pertanto, il calcestruzzo viene sempre mantenuto umido in estate a temperature esterne elevate e allo stesso tempo protetto sotto un film contro l'evaporazione dell'acqua. D'inverno, invece, il giovane calcestruzzo deve essere riscaldato in modo che l'acqua non possa congelare e far esplodere il cemento.

Proprietà e tipi di cemento

Importante quando si imposta ma sono anche le proprietà del cemento. Perché come abbiamo già accennato (avevamo il valore c / w del cemento Portland convenzionale utilizzato), ci sono cementi diversi. Questi sono regolati dalla norma DIN 1164 e dalla norma europea EN 197. In seguito, come caratteristica distintiva più importante per molti artigiani e fai-da-te, vengono inizialmente definite tre classi di forza:

  • 32,5 in L, N o R, colore borsa marrone chiaro, scritta N nera, scritta R rossa
  • 42,5 in L, N o R, colore del sacchetto verde, scritta N nera, scritta R rossa
  • 52,5 in L, N o R, colore della borsa rosso, scritta N nera, scritta R bianca
  • L: slow (inglese lungo) impostazione e hardening
  • N: normale (inglese normale) impostazione e polimerizzazione
  • R: veloce (inglese rapido) impostazione e indurimento

Inoltre, le classi di resistenza secondo DIN 1264 sono contrassegnate in modo diverso nel colore. In EN 197 questo marchio manca!

Consigli e trucchi

Tuttavia, la qualità del calcestruzzo non è prodotta solo dall'impostazione unica. Inoltre, è necessario completare un post-trattamento del calcestruzzo e condensare il calcestruzzo. Inoltre, il calcestruzzo si restringe e si insinua anche durante l'impostazione e la cura.

Scheda Video: IMPOSTAZIONE PROGETTO SCALA A 2 RAMPE (SEZIONE) (207)