Calcola correttamente il consumo del bilanciamento

Quando si tratta di bilanciare i pavimenti per prepararli alla posa di nuovi pavimenti, spesso si pone la questione del consumo. Naturalmente, questo dipende da diverse circostanze. Può essere calcolato bene.

Crea superfici lisce e levigate con livellanti

Mescola livellante, massetto e livellatore sono mezzi molto diffusi per produrre superfici lisce, antitraccia e di facile utilizzo su superfici irregolari in legno, parquet, pannelli di truciolato o pannelli OSB. Prima di posare piastrelle, pannelli o tappeti, un pavimento deve sempre essere ben livellato per una finitura eccellente in seguito. Ha senso, tuttavia, calcolare l'esatta quantità di massa di bilanciamento richiesta prima del lavoro, non da ultimo a causa dei costi sostenuti. Le seguenti cose svolgono un ruolo essenziale:

  • l'area da trattare in metri quadrati
  • lo spessore dello strato in millimetri

I costi per la massa di bilanciamento

Oltre alla quantità appropriata, la qualità della massa di bilanciamento da utilizzare gioca un ruolo essenziale. Il materiale con ottime proprietà può anche essere posato sul riscaldamento superficiale sotto forma di massetti riscaldati. I buoni materiali hanno anche ottime proprietà di flusso. Questo è molto importante, il costo della post-elaborazione delle superfici sotto forma di ulteriore sforzo durante l'applicazione dovrebbe essere mantenuto il più basso possibile. I più semplici da maneggiare qui sono materiali autolivellanti che forniscono praticamente una superficie piatta per conto proprio. Assicurati di prestare attenzione al tempo necessario affinché il materiale si asciughi. I buoni composti livellanti possono essere calpestati dopo solo poche ore e possono essere assegnati a una pavimentazione in meno di un giorno.

Consumo per metro quadrato

Il più importante è il consumo per metro quadrato. Questo dipende dal rispettivo spessore dello strato. Il consumo è spesso espresso in chilogrammi per metro quadro e per spessore dello strato millimetrico. Pertanto, prestare attenzione allo spessore a cui deve essere applicato il rivestimento per rimuovere sporgenze ancora più grandi. Se necessario, è anche possibile utilizzare strumenti più economici per raddrizzare preliminarmente buchi o protuberanze, prima di utilizzare i pesi di bilanciamento o il livellamento a volte molto costosi. Se non si è sicuri del consumo del bilanciamento del peso, è possibile utilizzare un calcolatore di consumo su Internet per ottenere un'idea approssimativa. Avrete bisogno di informazioni come l'area in metri quadrati e lo spessore richiesto per lo strato.

Immagine prodotto: Nattakit.K / Shutterstock

Scheda Video: EC710 - Bilanciamento impianti, contabilizzazione e ripartizione spese