Questo costa un rinnovo del seminterrato


Se vuoi o devi rinnovare la tua cantina, puoi incontrare molti costi imprevisti. Oltre al lavoro visibile sul pavimento e sui muri, dietro di esso sono nascoste molte misure necessarie. Una protezione efficace contro l'umidità e il freddo è essenziale nel rinnovamento delle cantine.

Casa riscaldata, non riscaldata e vecchia

In generale, è necessario considerare tre punti chiave in un rinnovamento seminterrato. In un seminterrato non riscaldato, la ristrutturazione è la meno costosa, ma può produrre costi nascosti a seconda dello stato. La ristrutturazione professionale di un seminterrato riscaldato a volte porta a misure strutturali estese, poiché non tutti i lavori possono essere eseguiti dall'interno. Questo è particolarmente vero per le case costruite prima degli anni '60, poiché solo da allora è iniziata l'impermeabilizzazione e il drenaggio dall'esterno.

Per scantinati non riscaldati, l'installazione di pannelli isolanti sul soffitto e sul pavimento può già influire in modo decisivo sui valori energetici. È inoltre importante sigillare finestre, boccaporti, porte e tubi di alimentazione per influenzare favorevolmente la circolazione. L'isolamento ermetico della cantina disturba lo scambio naturale di umidità. Gli esperti conoscono queste misure necessarie, che sono valide anche per scantinati riscaldati. Nel rinnovamento delle cantine devono essere considerati ponti termici e umidità esterna. Una precedente diagnostica strutturale da parte dell'azienda specializzata aiuta a stimare i costi e i costi risultanti.

Problemi acuti o modernizzazione

Se è necessario il rinnovo del seminterrato, perché ci sono già danni concreti o menomazioni, è necessario calcolare con spese aggiuntive significative. Quindi un sigillo contro acqua o umidità non aiuta se la muratura umida non viene drenata in precedenza. Un'eventuale eliminazione della muffa e uno speciale intonaco di restauro nella muratura in muratura sono una parte indispensabile della ristrutturazione della cantina.

Calcolo dei costi nell'esempio

In un seminterrato riscaldato, che deve essere sviluppato in uno spazio di vita o di lavoro e non ha alcun danno acuto, i costi sono divisi in due gruppi principali.

Per i lavori esterni, devono essere eseguiti uno scavo e un isolamento esterno attorno alle pareti dello scantinato, che iniziano con un contributo proprio a partire da circa duemila euro. Un escavatore preso in prestito batte all'incirca la stessa quantità, ma può anche costare fino a quattromila euro. Una società specializzata costa circa ottomila euro.

All'interno, devono essere installati pannelli isolanti e porte e finestre sigillate. Inoltre, nella maggior parte dei casi, un nuovo cerotto. Per questo lavoro è possibile calcolare come linea guida 250 euro per metro quadrato di superficie seminterrata. Naturalmente, i costi sono legati al tessuto edilizio esistente e, ad esempio, il lavoro in muratura deve essere fatto, è previsto con tariffe orarie aggiuntive da circa cinquanta euro.

1. Scavo, materiale isolante, lavoro e ricarica: 8000 Euro

2. Pannelli isolanti prezzo materiale per interni: 500 Euro

3. Materiali per intonaco e sigillatura dei materiali: 200 Euro

4. Costi di manodopera per ristrutturazione interna a 50mq: 12.500 euro

Costo totale: 21.200 euro

I risparmi arrivano con il tempo

Quando la riabilitazione del seminterrato, non si dovrebbe salvare alla fine sbagliata. Senza la necessaria conoscenza dei materiali da costruzione, la staticità e le funzioni termiche possono verificarsi danni dopo la ristrutturazione del seminterrato, che sono molto costosi. Inoltre, dovresti contare sui risparmi sui costi di riscaldamento previsti.


Scheda Video: Costo Ristrutturazione Cantina - EDILNET.IT