Rimuovere l'intonaco di cotone annaffiando e riutilizzando

L'intonaco di cotone è anche conosciuto come carta da parati liquida. La vicinanza dei materiali e la loro lavorazione sono particolarmente evidenti durante la rimozione. Come leganti, quasi tutti i produttori di cerotti di cotone utilizzano colle idrosolubili costituite da cellulosa. Ciò porta ad un semplice distacco dal muro dopo un abbondante inumidimento e bagnatura.

Bagnare e scivolare

La rimozione dell'intonaco di cotone corrisponde in linea di principio al ritorno allo stato di lavorazione. A differenza della rimozione dell'intonaco interno, che "si aggrappa" al substrato e si "impiglia" fisicamente con esso, l'intonaco di cotone rimane una massa solidificata indipendente.

Per rivitalizzare la massa tessile, viene spruzzato con acqua. Un convenzionale flacone spray da cinque litri è il più pratico da maneggiare. L'intonaco di cotone viene spruzzato generosamente dall'alto verso il basso. Poiché può "scivolare" dopo pochi minuti di esposizione, deve essere preceduto da una generosa stesura di una pellicola protettiva sul pavimento di fronte al muro.

Riutilizzare possibile

L'intonaco di cotone imbevuto viene spinto verso il basso con una spatola dal muro. Se non è facile da risolvere, una nuova spruzzatura aiuta. Quando viene raccolto il vecchio intonaco, ha senso raccoglierlo in un recipiente come un secchio o una ciotola. L'intonaco di cotone rimosso può essere nuovamente toccato con colla e applicato come nuovo intonaco fresco.

Lo smaltimento è facilmente possibile nei normali rifiuti domestici, poiché l'intonaco di cotone non contiene componenti chimici. In molti casi, la rimozione è, almeno in parte, meno costosa della pulizia dell'intonaco di cotone.

Strumenti e strumenti

Per rimuovere l'intonaco di cotone sono necessari solo alcuni strumenti:

  • Flacone spray d'acqua senza moltiplicatore di pressione artificiale
  • spatola
  • copertura
  • Se necessario, avvitatore per battiscopa
  • Se necessario, nastro adesivo
  • Imbarcazione di raccolta come secchio o ciotola

Importante quando bagnare il muro è l'osservazione del substrato. Quando si tratta di materiali sensibili all'umidità come la roccia tenera, altri intonaci con intonaco, calce o argilla, può anche risolvere il substrato durante la rimozione dell'intonaco di cotone.

Consigli e trucchi

Se sul cerotto di cotone si sono formati graffi, crepe o buchi, puoi annaffiarli e rielaborarli. Assicurarsi, tuttavia, di non distribuire tracce di vernice a causa di sporco accumulato o attrezzi sporchi.

Immagine prodotto: VanoVasaio / Shutterstock

Scheda Video: