Tende di lavaggio: a cosa serve prestare attenzione?


Le tende non sono sporche come gli indumenti, ma è comunque necessario un bucato regolare. Nel corso del tempo, la polvere si accumula sul tessuto causando l'ingrigimento. Fumo di sigaretta, schizzi di grasso e dita sporche fanno il resto.

Quanto spesso dovresti lavare le tende?

Il bucato della tenda è circa una volta ogni sei mesi o una volta al trimestre, dipende interamente da quanto i tessuti sono inquinati.

Appende una tenda in cucina vicino alla stufa, quindi probabilmente accumula grasso e Saucenspritzer e il tessuto appartiene più spesso al bucato. Anche nelle case dei fumatori, lavaggi di tende più frequenti non possono ferire, anche se sono presenti bambini piccoli.

Le tende appena lavate emanano un gradevole profumo che riempie l'intera stanza. Se ami questo odore pulito come fattore di benessere, puoi lavare le tende più spesso.

Lavaggio delicato delle tende: è così che funziona!

Non tutti i tessuti per tende sono uguali, ma hanno una cosa in comune: devono essere trattati delicatamente, in modo che il tessuto non si restringa e la luminosità dei colori sia mantenuta. Infine, il sipario influenza fortemente il carattere dei nostri spazi abitativi.

preparazioni di lavaggio

Preparare le tende con cura sul bucato. Tenere presente i seguenti punti per assicurarsi che il tessuto e gli accessori sopravvivano bene al trattamento.

  • Elimina lo sporco più grossolano: agita vigorosamente le tende per rimuovere la polvere in modo che non entri nella lavatrice.
  • Rimuovere tutte le parti metalliche: anelli metallici o aghi non si trovano nella biancheria, potrebbero arrugginire.
  • Metti le parti in plastica nella borsa della biancheria: puoi anche lavare gli accessori della tenda di plastica, ma dovresti rimuovere meglio le parti dalle tende in modo che il tessuto non si impigli e causi addirittura la trazione dei fili.
  • Trattare le macchie: immergere tutte le macchie nelle tende con sapone di scia prima di lavarle per renderle più facili da lavare.
  • Seguire le istruzioni di cura sulle etichette: controllare l'etichetta sull'etichetta per vedere se la tenda è adatta al lavaggio della macchina e quale grado di usura può sopportare.

Lavare in lavatrice per tende

Se la tua tenda è lavabile in lavatrice, è relativamente facile.

  • Per la maggior parte delle tende, il ciclo delicato della lavatrice offre, ad esempio, l'impostazione "lana". Quindi la struttura tessile è particolarmente risparmiata.
  • Evita di lanciare le tende, se possibile: molti tessuti per tende sono sensibili a questo trattamento ruvido. Appendere il tessuto meglio bagnato.
  • Riempire al massimo il tamburo di lavaggio solo fino alla metà, possibilmente anche solo un terzo, in modo da creare il numero minimo di grinze possibile e ottenere i migliori risultati di lavaggio possibili.
  • Una grande tenda, che non entra nella lavatrice, può anche essere trattata a mano nella vasca. Non cercare di premere il tessuto nel tamburo!

Includete le tende nell'asciugatrice?

Dopo aver lavato le tende, il tessuto deve essere ancora asciutto. Chiunque possieda un essiccatore è probabilmente tentato di asciugare anche questo bucato con l'apparecchio.

Le tue tende potrebbero entrare nell'asciugatrice - ti preghiamo di notare le istruzioni per la cura delle tue informazioni! Le tende adatte all'asciugatrice avranno probabilmente delle grinze - quando appese asciutte è più levigato!

Resta a secco

Appendi le tende umide di nuovo nel loro solito posto e possibilmente si lamentano con le mollette in modo che cadano nel modo più liscio possibile. Se il tessuto si asciuga in questo modo, probabilmente è possibile risparmiare stiratura.

Lavare a mano su tessuti delicati

Per tessuti particolarmente delicati o tende molto grandi, si consiglia sempre il lavaggio a mano. Usa la vasca per quello. Se non si dispone di un bagno, ottenere il tamburo più grande possibile per lavare le tende a mano.

  • Sciacquare la tenda prima con acqua pulita a 30 gradi.
  • Quindi lavare con detergente per tende o tende.
  • Lascia che il tessuto funzioni più a lungo.
  • Tirare la tenda avanti e indietro attraverso la liscivia.
  • Risciacquare abbondantemente con acqua pulita.
  • Premere attentamente le tende solo dopo il lavaggio.
  • Asciugare il tessuto brevemente al guinzaglio se è ancora troppo bagnato.
  • Appendere la tenda umida al suo posto.

Consigli pratici per la pulizia delle tende

Alcuni consigli e trucchi pratici rendono ancora più interessante il sipario. Soprattutto i vecchi rimedi domestici dimostrano più e più volte!

Aggiorna bianco

Il bicarbonato di sodio riporta il bianco originale di una sostanza prodotta, senza la necessità di utilizzare sostanze chimiche dannose. Due pacchetti di bicarbonato di sodio sono sufficienti per il lavaggio a mano - un pacchetto per lavare la macchina.

Lo scolorimento della nicotina può anche essere sciolto con il bicarbonato di sodio: immergere le tende in acqua tiepida precedentemente miscelata con bicarbonato di sodio.

Un altro modo per sbiancare le tende è con acqua salata: una notte in acqua calda salata - e poi nella macchina o lavare a mano!

I colori colorati brillano di nuovo!

L'aceto di frutta fa risplendere i tessuti colorati. Tuttavia, dovresti prima testare la tua tenda con poco aceto in un luogo nascosto per la solidità del colore!

Aggiungere alcune gocce di aceto di frutta al lavaggio a mano o versare un po 'di aceto nello scomparto di risciacquo non appena l'ultimo risciacquo viene fatto in lavatrice.

Consigli e suggerimenti

Togliere le tende dalla macchina subito dopo il lavaggio per evitare pieghe non necessarie.


Scheda Video: Ogni quanto tempo si lavano le lenzuola e gli asciugamani?