Affila i coltelli damascati e tieni duro


La selezione di coltelli damascati è ampia e spazia dagli articoli di produzione industriale di serie a quelli artigianali. La qualità del Damastmessers secondo lo sharpening dovrebbe essere fatta. Con coltelli per prezzi da diverse centinaia a oltre mille euro, ha un forte effetto di conservazione del valore.

Caratteristiche di qualità del coltello damasco

Nella classe di lusso dei coltelli damascati, i tipi di metallo e acciaio vengono forgiati a fuoco fino a trecento strati. Nella fabbricazione di coltelli, ogni fabbro persegue le caratteristiche di prestazione ideali.

  • tagliente
  • durezza
  • ricezione nitidezza
  • Se necessario, funzione autoaffilante
  • Texture e struttura ottica

A seconda della struttura e della lavorazione, un tagliente a lama singola o almeno a tre strati viene affilato quando si affila un coltello in maniera damascena.

Umidità e ruggine

La maggior parte dei coltelli damascati non sono inossidabili, in quanto l'uso di materiali in lega di acciaio come il cromo limita fortemente la lavorabilità nella forgiatura del damasco. Per liberare un coltello Damasco dalla ruggine attaccata, è possibile lucidare l'olio della lama per la rimozione della ruggine. Se si pensa al disuso prolungato, si consiglia una leggera oliatura del coltello.

La siccità più costante del coltello damasco prima dell'immagazzinamento è più importante a causa della capacità di corrosione rispetto alle versioni in acciaio inossidabile. Il coltello deve essere pulito dopo l'uso con un panno morbido e lucidato a secco. Lasciare in un lavandino della cucina o asciugare all'aria favorirà la formazione di ruggine.

Restringendo la maniglia di legno

Se i chiodi sul manico di un coltello damasco o sollevare, ciò è dovuto al restringimento del legno della maniglia. Questo può accadere specialmente quando i coltelli non vengono utilizzati per un lungo periodo e sono stati conservati con una maniglia umida. Bagnando nuovamente la maniglia, il manico si espande nuovamente e "cattura" nuovamente i rivetti. Come misura preventiva, il legno può essere lucidato occasionalmente con semi di lino o olio d'oliva.

Quindi mantieni il tuo coltello damasco affilato

1. Rimuovere regolarmente

Sempre a portata di mano dovresti avere una pelle estraibile pronta. La rimozione della lama dopo ogni quinto bsi decimo di utilizzo preserva la nitidezza.

2. Mantenere inossidabili

Tieni sempre il tuo coltello damasco il più asciutto possibile. Idealmente, durante il processo di utilizzo, è necessario ridurre al minimo i periodi in cui sono bagnati, asciugandoli con un panno morbido e assorbente.

3. Pulire solo a mano

Non mettere mai il tuo coltello damasco in lavastoviglie.

Come affilare il tuo coltello damasco

1. Selezione della pietra angolare

Un waterstone giapponese da 1000 grani costa circa cento euro. Ideale sono le varianti combinate in cui un lato ha 1000 grinta e l'altro lato da 3000 a 8000 grinta.

2. Preparare la pietra angolare

Innaffia la tua pietra angolare secondo le istruzioni del produttore.

3. pre-levigatura

Sand prima con 1000 grit.

4. Taglio principale

Il taglio principale si esegue su almeno 3000 grane.

5. Rimuovere la bava

Lucidare la sbavatura dopo la macinazione.

Consigli e trucchi

Cercate l'affilatura dei coltelli, fate uscire un fornitore e permettetegli di provare la sua maestria manuale su un coltello "normale".


Scheda Video: