Le schede di calpestio devono essere alla giusta distanza

La distanza tra i singoli listoni e la sottostruttura è un fattore decisivo per la durabilità della terrazza. Il legno ventilato può asciugare e asciugare bene, prevenendo la formazione di muffa e muffa. Un altro aspetto importante è la tolleranza al movimento.

Distanza in due direzioni

Il pavimento in legno spesso si bagna e non tollera una lunga esposizione all'acqua e all'umidità. Pertanto, occorre prestare attenzione durante la costruzione per garantire una distanza sufficiente sulla sottostruttura, che consente un'azione capillare verso il basso. Dovrebbe essere evitato, un appoggio diretto delle assi di legno sul pavimento o su altri legni.

La distanza tra i singoli pannelli di decking dovrebbe dissipare il passaggio attraverso l'acqua del pendio della terrazza sufficientemente rapidamente. Le ditte specializzate specificano come distanza ideale da cinque a dieci millimetri. La distanza ha l'effetto aggiunto di far "lavorare" il legno e mantenere la tolleranza di movimento richiesta a diverse temperature.

Spesso ignorava l'importante distanza dal muro della casa. La distanza dal muro dovrebbe essere di almeno otto millimetri. Non è consigliabile un fermo ancoraggio alla parete della casa come avvitare, il che limita la mobilità del piano di calpestio. Meglio è una sottostruttura autoportante.

Come installare il piano di calpestio alla giusta distanza

  • Distanziatori per spazi di assi e
  • Distanziatore per copertura di tavole o
  • Sistema di fissaggio combinato come artiglio o piedino di regolazione
  • Cordless Cacciavite
  • viti per legno a testa svasata
  • Gurtbandzwinge
  • Senkkopfbohrer
  • Handcircuit o puzzle

1. Preparare le tavole

Hai visto il tuo decking alla lunghezza corretta. Le lunghezze non devono essere precise al millimetro, perché dopo l'avvitamento è possibile eseguire un taglio finale con un seghetto circolare o un seghetto alternativo.

2. Posizionare le tavole

Disporre le schede di decking con i distanziali fissati tra loro sulla sottostruttura. Ricorda la distanza minima dal muro di otto millimetri.

3. Applicare il morsetto della cinghia

Stringere le schede del ponte saldamente con due fascette a nastro vicino ai punti di avvitamento.

4. Praticare e abbassare i fori

Praticare due fori su ogni tavola, abbassare i bordi di ogni foro con il trapano svasatore e avvitare la tavola al bordo su entrambi i lati.

Consigli e trucchi

Mantenere una distanza minima di cinque centimetri dalla fine dei fori di montaggio per evitare scheggiature o lacerazioni successive.

Scheda Video: Calling All Cars: The Blood-Stained Wrench / Unconquerable Mrs. Shuttle / The Lesson in Loot