Il flusso dell'acqua distillata?

Come è ordinato alla conduttività dell'acqua distillata, e sulla base di quali leggi fisiche, è spiegato in dettaglio nel seguente articolo.

Conduttività nei liquidi

Nei liquidi, la conduttività è causata da portatori di carica mobile. Questi sono ioni che possono essi stessi essere caricati positivamente (cationi) o negativamente (anioni), ma anche altre sostanze disciolte nei complessi liquido e sostanza (i cosiddetti elettroliti).

Più portatori di carica sono contenuti in un liquido e più sono liberi, maggiore è la conduttività. Pertanto è direttamente correlato alla concentrazione di sostanze elettricamente conduttive.

Solo a concentrazioni più elevate, la conduttività non aumenta più proporzionalmente - i portatori di carica si ostacolano a vicenda e interagiscono l'uno con l'altro nelle interazioni elettriche.

Pertanto, mediante la conduttività in liquidi altamente concentrati, è possibile solo fare dichiarazioni sul contenuto dei portatori di carica.

Conducibilità dell'acqua distillata

L'acqua distillata è praticamente completamente pura. Non contiene soluti che possono fungere da corrieri mobili. La conducibilità è quindi molto bassa.

Tuttavia, è ancora minimo in linea di principio. Ciò è dovuto alla cosiddetta autoprotolisi.

L'acqua è un cosiddetto anfolito - cioè, può reagire sia come base che come acido. In presenza di corrente elettrica, l'acqua si divide in ioni di ossonio (H3O +) e ioni idrossido (OH-).

Pertanto, i portatori di carica mobili sono presenti in piccole quantità e l'acqua distillata può condurre. L'autoprotolisi modifica anche il pH dell'acqua.

C'è una forte dipendenza dalla temperatura dell'acqua. All'aumentare della temperatura dell'acqua, diminuisce il valore del pH dell'acqua, così come la resistenza elettrica.

Se l'H2O puro ha ancora un pH di 7,47 a una temperatura di 0° C, il pH scende già a 6,30 a una temperatura di 80° C. Anche questo riduce la conduttività.

Conducibilità in confronto

Mentre la conduttività del materiale più conduttivo, vale a dire l'argento, è 6.139.000.000 S / m (Siemens per metro), è circa 0.0005 S / m per acqua ionizzata ordinaria e autoprolisi per acqua distillata circa 0,0000005 S / m.

Consigli e trucchi

Quindi l'acqua distillata non è un isolante, ma solo un pessimo conduttore elettrico.

Scheda Video: Video 18 le differenti membrane ad osmosi inversa (68)