La lavastoviglie produce segni d'acqua

Se i piatti e le posate appena lavati dalla lavastoviglie hanno macchie d'acqua, ci sono due cause comuni. Mediante dosaggio e un possibile cambio di prodotto, è possibile eliminare i detergenti e i detergenti che causano macchie.

Sapone per piatti, sale e calcificazione

In quasi tutti i casi, il brillantante e il sale sono la causa delle macchie d'acqua. Innanzitutto, assicurati che entrambi i rimedi siano compilati nella giusta quantità. In questo caso, si deve evitare un sovradosaggio, che può anche essere responsabile di macchie d'acqua.

Se il calcare non scompare nonostante i livelli controllati di detersivo e sale, lo stato generale di calcificazione della lavastoviglie può essere la causa. Un buon indicatore sono le superfici in lamiera all'interno della lavastoviglie, che in questo caso hanno anche delle macchie d'acqua. La lavastoviglie deve essere decalcificata secondo le istruzioni del produttore.

A volte la durezza dell'acqua dell'acqua del rubinetto cambia, quindi diventa necessario un nuovo aggiustamento della lavastoviglie. La questione di un possibile cambiamento di durezza viene risolta dall'ente idrico regionale.

Scheda Video: Frigorifero Rex Electrolux Aeg perde acqua