Sostituire l'anta

Le porte sono molto utilizzate nella vita di tutti i giorni. Pertanto, le porte possono indossare così tanto che devono essere sostituite e rinnovate. Di seguito descriviamo come è possibile sostituire un'anta.

Motivi per la sostituzione del battente

Ci sono diversi motivi per sostituire le porte. Alcuni di questi sono riassunti di seguito:

  • Porte nei vecchi edifici
  • porte logore
  • porte danneggiate o distrutte
  • Porte anteriori che non soddisfano più i requisiti di sicurezza
  • Porte anteriori, che non sono più modernamente isolate

Prima di sostituire

Innanzitutto, è necessario decidere se sostituire solo l'anta pura o se sostituire tutti i raccordi (serratura, maniglie, cerniere o cerniere della porta). Se si desidera sostituire completamente tutto, è necessario tenere presente che il vecchio fermo (dove la serratura si blocca in posizione sul telaio) potrebbe non essere più compatibile. Quindi devi anche ricostruire o ricostruire la vecchia serratura sul telaio della porta (se le dimensioni sull'anta e sul telaio lo consentono).

Sostituire l'anta della porta di una stanza

Devi solo sganciare la vecchia anta. Per fare questo, aprire la porta e sollevare il battente verso l'alto. Se è necessario praticare fori di montaggio per le cerniere della porta, è sufficiente posizionare la nuova anta sul vecchio foglio. Entrambe le ante devono essere a filo con l'ammortizzatore superiore! Ulteriori informazioni si possono trovare anche in "Fissaggio della cerniera della porta".

Dopo aver fissato le cerniere della porta all'anta, è possibile appendere la porta e sostituire i raccordi rimanenti. Informazioni sulla cerniera possono essere trovate qui. Segui questo link e impara come impostare la trappola della porta.

Sostituire l'anta di una porta anteriore

In linea di principio, procedete come con la porta della stanza. Posizionare le zeppe sotto la porta in modo che non sia possibile inclinarle quando si svitano le cerniere e quindi bloccare le viti. Quindi svitare completamente le cerniere. Ora trasferisci i fori praticati per le cerniere usandoli come modello.

Anche alla porta d'ingresso, può succedere che l'altezza del chiavistello sul telaio della porta (telaio) non si adatti più. Spesso, il telaio della porta è un telaio in alluminio che può essere sostituito con la nuova anta. Nelle porte anteriori degli ultimi 20 o 30 anni, ma la possibilità che tutto sia alla stessa altezza, relativamente grande. Dopo aver avvitato la nuova porta, è ancora necessario regolare i cardini della porta.

Consigli e trucchi

Nel diario di casa troverai anche aiuto se vuoi spostare l'intera porta d'ingresso. In questo caso, è necessario spostare l'architrave. Per ulteriori informazioni, basta seguire il link.

Nei vecchi edifici, è necessario fare attenzione con la sostituzione della porta d'ingresso: in determinate circostanze, l'edificio è un edificio quotato e la porta deve essere conservata (almeno nella vista esterna) originale. Ma anche con le vecchie porte delle stanze, potrebbe essere opportuno ripristinare accuratamente le ante della porta in legno massello.

Scheda Video: Impara a sostituire la cerniera all'anta di un pensile in 2 minuti!