Ordinanza sull'acqua potabile: quale test di legionella è richiesto?


Il pericolo della formazione della Legionella è molto alto negli edifici moderni. Al fine di minimizzare il rischio, l'ordinanza tedesca sull'acqua potabile prevede vari test ben definiti. Quali regolamenti si applicano a chi e dove, puoi leggere qui.

rischio legionella

La legionella si moltiplica in contenitori, condotti e biofilm quando la temperatura dell'acqua è compresa tra 25° C e 50° C. Le colonie si moltiplicano a passi da gigante.

La morte può essere raggiunta solo se la temperatura dell'acqua è inferiore a 20° C o mantenuta permanentemente sopra i 55° C. Poiché questo non può sempre essere garantito con certezza e possono esistere difetti strutturali o tecnici, l'ordinanza sull'acqua potabile prevede test regolari in aree ad alto rischio.

Chi ha bisogno di controllare

Secondo l'ordinanza sull'acqua potabile, tutte le aziende, le imprese e gli istituti la cui acqua è disponibile pubblicamente o commercialmente sono obbligati ad esaminare e dove l'acqua può essere nebulizzata (ad es. Da docce, vasche da bagno, vasche idromassaggio, ecc.). ).

Dalla fine del 2012, tutti i proprietari di case con più di due unità abitative sono stati obbligati a prendere campioni regolari.

Il presupposto è che ci sia un sistema per la nebulizzazione dell'acqua potabile negli appartamenti. Inoltre, una caldaia di almeno 400 litri di capacità è disponibile in casa o esiste tra lo scaldacqua e le linee dei punti di prelievo più lontane con almeno tre litri di contenuto.

Gli appartamenti in cui solo gli apparecchi sottopiano riscaldano l'acqua, e le unità sottobanco sono sotto il lavandino o con linee corte direttamente nel bagno, non sono interessate.

I proprietari di case che utilizzano gli appartamenti stessi sono inoltre esentati dall'obbligo di prelevare campioni per legge. Si applica solo se l'appartamento viene affittato o lasciato.

Quanto spesso deve essere controllato

Per tutte le società o istituzioni che rendono l'acqua disponibile al pubblico, la revisione deve essere effettuata ogni anno.

Per i proprietari di case è una revisione di tre anni, il controllo iniziale deve essere fatto entro la fine del 2013.

Come controllare

I campioni d'acqua vengono prelevati in diversi punti rappresentativi all'interno della rete di condotte. Una porzione del campione viene posta direttamente su un mezzo nutritivo e incubata a 36° C in un cosiddetto incubatore.

L'altra parte del campione viene dapprima filtrata attraverso un filtro a membrana e quindi tamponata con acido. Successivamente viene pulito e incubato per dieci giorni.

Dopo l'incubazione, le colonie formate di Legionella possono essere contate come macchie scure. Con più di 100 CFU (unità formanti colonia) per 100 ml di acqua, l'acqua potabile è contaminata e devono essere prese misure appropriate:

  • Disinfezione termica
  • luce UV
  • Disinfezione dei tubi con prodotti chimici approvati
  • se necessario, modifiche strutturali e aggiustamenti

Consigli e trucchi

Un carico di 100 cfu significa solo un piccolo rischio di infezione, ma fornisce il cosiddetto "valore di misura tecnica". Se sono presenti più di 10.000 cfu / 100 ml di contaminazione, l'acqua non deve più essere utilizzata e deve essere intrapresa un'azione immediata.


Scheda Video: Legionella, svelato il mistero: l’acqua non c’entra, ecco da dove arriva il batterio | ULTIMI ARTIC