Tubo intasato - 3 soluzioni rapide


Un tubo intasato è molto scomodo, sia in bagno che in cucina. Pertanto, è necessario trovare rapidamente una soluzione che costi il ​​meno possibile. Ecco tre soluzioni rapide ed economiche contro i tubi intasati.

1. Pulire il sifone

Al lavandino o al lavello della cucina, le trappole degli odori devono essere prima pulite. Il cosiddetto sifone può essere facilmente avvitato e pulito. Gli avanzi di cibo, grassi e capelli si raccolgono qui.

Posizionare un secchio sotto e pulire accuratamente il tubo attorcigliato dall'interno con una vecchia spazzola per coppette o una spazzola metallica. Questo impedisce che presto un nuovo blocco si stabilisca qui nello stretto tubo.

2. Ventosa o Pümpel

La ventosa può essere utilizzata su qualsiasi oggetto sanitario. Ci dovrebbe essere un po 'd'acqua nello scarico. Tuttavia, il troppopieno deve essere bloccato durante il pompaggio.

Se si desidera lavorare con una piscina o una ventosa in un doppio lavabo, sia lo scarico nell'altro lavabo che entrambi gli straripamenti devono essere ostruiti. L'aria o il liquame in piedi, che viene pompato nel tubo con la campana di aspirazione, altrimenti scapperebbe senza effetto.

3a spirale

Spirali semplici sono disponibili in ogni negozio di ferramenta per pochi euro. Inoltre, risolvono i blocchi nel tubo, che si trovano leggermente più in basso nel sistema. Con tutti gli oggetti in ceramica, ad esempio la tazza del gabinetto, ad esempio, si dovrebbe lavorare con cautela.

La spirale del filo può altrimenti graffiare graffi sulla superficie. A un inquilino sarebbe quindi richiesto di spostarsi per acquistare una nuova tazza del water.

Consigli e trucchi

Non usare detergenti per tubi chimici. Questi attaccano il lato interno del tubo e, se usati continuamente, possono mangiare il tubo dall'interno così tanto che nel peggiore dei casi, si può verificare una rottura del tubo.


Scheda Video: Scarico lento? Il metodo infallibile di AppuntiCreativi!