Ogni terrazza ha bisogno di una leggera pendenza

Il pavimento di una terrazza è normalmente esposto a piogge di ogni tipo. Per durevolezza e pulizia, l'asciugatura regolare e rapida è importante. Una leggera pendenza su entrambe le terrazze in pietra e in legno favorisce il drenaggio dell'acqua. Anche il terreno dovrebbe avere una pendenza.

Pendenza per il drenaggio dell'acqua

A seconda del tipo di terrazza, una pendenza deve essere considerata in diverse fasi di pianificazione. Se c'è un terreno allentato sotto una terrazza di legno o di metallo, come ghiaia o sabbia, dovrebbe avere una pendenza. Nella costruzione di un pavimento a terrazza supportato da travi o pilastri, le pedane possono anche essere dotate di una leggera pendenza, ma non necessariamente.

Per una terrazza con un pavimento chiuso, come con lastre di cemento o di pietra naturale, una pendenza è essenziale per evitare l'acqua stagnante. A differenza di quando si crea una terrazza in legno, nessuna area di drenaggio funge da zona di filtrazione e l'acqua deve essere dissipata in modo affidabile. La pendenza, che porta sempre lontano dal muro dell'edificio, crea un bordo di drenaggio dell'acqua al di sotto del quale deve essere posizionato un terreno in grado di filtrare. In alternativa, può essere collegato un tubo per la pioggia.

Come creare un gradiente

  • Grinta o ciottoli
  • Forse zeppe di legno
  • buccia
  • guidare
  • Barra di servizio terrazzata
  • livella a bolla
  • Regola pieghevole o metro a nastro
  • Marcatura o Richtstöckchen

1° sondaggio

Una volta completato lo scavo, misurare la lunghezza totale della direzione in cui deve essere stabilita la pendenza. Metti un marcatore ad entrambe le estremità. Posare la barra di aiuto da un bastone all'altro bastone.

2. Marcatura

Utilizzando la livella, allineare la barra ausiliaria in modo preciso orizzontalmente. Per il livellamento, utilizzare cunei di terra, sabbia o legno. Se la barra ausiliaria è allineata esattamente, segnare la stessa altezza su entrambe le barre dell'indicatore. Questo è il tuo punto zero.

3. Tendere la linea guida

Un gradiente appropriato è da uno a due percento. Se hai una pendenza di due metri, vale da due a quattro centimetri. Su una barra di marcatura, segna la differenza calcolata per la tua lunghezza. Fissare il cavo guida in base ai segni tesi.

4. Estrarre la sfumatura

Ora è possibile sottrarre il substrato con un'asta di estrazione seguendo esattamente la linea guida e livellare l'inclinazione.

Consigli e trucchi

Ogni volta che viene creata una pendenza, crea un punto, un bordo o un lato, causando un aumento del flusso dell'acqua. Assicurarsi che vi sia un sufficiente drenaggio dell'acqua.

Scheda Video: Edilizia Libera... fino ad un certo punto