Caldaia dell'uovo: tabella per la quantità di acqua

Ancora e ancora troverete informazioni su diverse quantità di acqua nel fornello dell'uovo. Che senso ha, e come trovare la giusta quantità d'acqua, riveliamo nel nostro post.

Quantità di acqua fissa e variabile

Per molti fornelli per uova, il grado di durezza del ghiaccio può essere facilmente regolato tramite un interruttore. Abbiamo anche descritto questo nelle nostre istruzioni generali per il fornello dell'uovo. Con tali dispositivi lo farà sempre riempito con la stessa quantità d'acqua.

Tuttavia, alcuni dispositivi funzionano in modo diverso: il grado di durezza è regolato dalla quantità di acqua che viene aggiunta. Ciò rende necessaria una misurazione esatta, in modo che le uova siano effettivamente perfette.

Il principio normativo è piuttosto semplice: le uova non vengono "cotte" nel fornello dell'uovo come nella pentola, ma riscaldate a vapore caldo. Quando l'acqua riempita è evaporata, la cuocipasta si spegne (lo stesso principio di un tipico fornello di riso). A seconda della quantità di acqua che si sta aggiungendo, il processo di riscaldamento richiede tempi diversi. Per cucine per uova con interruttori di impostazione, tuttavia, la durata è determinata elettronicamente.

Meno acqua per più uova

Ciò che sembra illogico a prima vista è spiegato dalla semplice fisica. Il vapore caldo si condensa sulle uova, rilasciando il calore alle uova. Successivamente, la condensa ritorna nel guscio di riscaldamento per essere nuovamente riscaldata. Il vapore d'acqua non condensato fuoriesce attraverso una valvola nella copertura.

Più uova si trovano nel vapore acqueo, maggiore è la superficie di condensazione. Si condensa più vapore acqueo sulle uova e funziona in modo che più acqua condensata indietro. La quantità di acqua viene riutilizzata più frequentemente rispetto a quando c'erano meno uova nel fornello dell'uovo. Per questo motivo, è necessario un totale di meno condensa in un'area di condensazione più grande (= più uova nella caldaia per uova).

Determina la giusta quantità d'acqua

Determinare la giusta quantità d'acqua può essere estremamente difficile. Da un lato, ogni dispositivo richiede naturalmente una diversa quantità di acqua per uovo e il grado di durezza desiderato.

D'altra parte, ovviamente, bisogna considerare anche la dimensione (peso) delle uova. Molti dispositivi sono impostati con le loro dimensioni sulla dimensione dell'uovo (abbastanza comune) "M". Quindi uova più grandi o più piccole non vengono cotte esattamente "al punto".
Le corrette quantità d'acqua sono generalmente anche evidenti dalle istruzioni per l'uso e possono anche essere inserite senza un misurino.

Consigli e trucchi

Se hai perso sia il dosatore che il manuale, il fornello dell'uovo è quasi inutile. Tuttavia, è spesso possibile scaricare manuali utente per dispositivi comuni su Internet.

Scheda Video: LIQUIDO RADIATORE (ANTIGELO) e RUGGINE NEL MOTORE | la TEORIA