Vernice a base di emulsione e vernice al lattice: dov'è la differenza?


Il termine generico di pitture a base di emulsione è particolarmente spesso usato come sinonimo della tipica pittura murale del negozio di ferramenta, sebbene altre vernici rientrino in questo nome. Le vernici al lattice sono fondamentalmente anche pitture a emulsione con proprietà molto speciali. Di seguito arriviamo alla fine dei fatti e dei dettagli.

Quali sono le vernici all'emulsione?

La parola "dispersione" deriva dal latino, mentre dispersio significa "dispersione". Particelle finemente suddivise in un solvente sono caratteristiche di questo tipo di colore, in quanto molte vernici e rivestimenti murali rientrano in questa categoria.

In senso stretto, ci riferiamo ai tipici colori murali moderni come pitture all'emulsione, hanno proprietà molto speciali che sono molto utili per i nostri scopi:

  • consistenza viscosa per una facile manipolazione
  • Senza solventi, poiché è miscelato con acqua
  • relativamente inodore
  • diluibile
  • asciugatura impermeabile
  • con colori di alta qualità: alta opacità
  • ordine di spessore elevato
  • Stampabile a volontà
  • lunga conservazione con una corretta conservazione

Queste vernici all'emulsione contengono leganti plastici ottenuti da oli minerali, la normale pittura murale è acrilica. Le vernici al lattice, tuttavia, sono spesso trattate con polivinilacetato.

Cosa rende la vernice in lattice diversa dalla vernice in emulsione?

Le vernici al lattice costituiscono oggi una sottocategoria di pitture a emulsione, in passato comprendevano gomma naturale, oggi plastica dispersa. Nell'applicazione, le proprietà speciali sono impressionanti:

Crea superfici lavabili e resistenti allo sfregamento con un carattere brillante. Tuttavia, le pareti rimangono in grado di respirare. Quando dipingi, noterai che la vernice al lattice ha una consistenza più fluida rispetto alla normale pittura murale.

Le vernici al lattice sono spesso utilizzate su superfici molto usate, si sono dimostrate particolarmente efficaci su carte da parati in fibra di vetro robuste e facili da incollare. Queste aree beneficiano, ad esempio, della vernice particolare:

  • scalinate
  • corridoi
  • cucine
  • locali pubblici

Consigli e trucchi

Se si desidera rivestire una vernice al lattice con una normale vernice in emulsione, è meglio irruvidire prima la superficie lucida con carta vetrata. D'altra parte, non c'è bisogno di preparazione speciale.


Scheda Video: