Resina epossidica: ripara velocemente il legno


Se il legno è marcio o danneggiato, di solito viene sostituito. Ma non sempre è facile. Soprattutto nelle case a graticcio e travi a vista all'interno della casa tali azioni di scambio sono estremamente complesse e costose allo stesso tempo. Oggi è anche molto facile riparare il legno con resina epossidica.

Lo scambio non deve essere

Falegnami e fai-da-te allo stesso modo conoscono solo una soluzione se il legno è danneggiato o addirittura marcio. Fondamentalmente si scambiano il legno vecchio. Questa misura è corretta, ma anche associata a costi elevati e sforzi estremi. Non tutti vogliono farlo, quindi il danno spesso persiste e non verrà risolto.

Riempimento con resina epossidica

Resina epossidica composta da resina epossidica e indurente. Questi due componenti sono mescolati e danno un tipo di plastica liquida, ma che è ad alta resistenza. Dopo la completa polimerizzazione, il nuovo legno può anche essere perforato.

Integra o incolla le fibre di legno

Il legno è fatto di fibre individuali, come tutti sanno. Queste fibre forniscono la forza del legno. Se sono riconnessi con una resina epossidica, al legno può essere data una vita completamente nuova. In questi casi, non tutti gli scarti di legno dovrebbero essere raschiati, ma piuttosto conservati.

Il legno sminuzzato completamente sfuso deve essere rimosso con cura. Ma non buttarlo via, perché puoi riutilizzarlo. A questo scopo, la farina di legno viene semplicemente rimestata nell'epossidico liquido. Ciò conferisce alla parte in plastica esattamente lo stesso colore del legno esistente.

Integra nuovi pezzi

La resina epossidica liquida può penetrare lontano nella fibra e incollare i componenti del legno in questo modo. Quindi, se sono stati creati danni maggiori a un pezzo di legno, un pezzo adatto può essere montato e collegato alla plastica liquida. Il risultato sarà ancora più stabile e più forte di una parte in legno tradizionale.

Consigli e trucchi

Per rafforzare ulteriormente il legno, è possibile diluire leggermente la resina epossidica. Il legno assorbe bene tutti i liquidi e quindi assorbe la resina. Dopo la polimerizzazione può essere ulteriormente costruito su di esso. In questo modo è possibile ripristinare anche fasci gravemente danneggiati.


Scheda Video: resina epossidica e legno, incollare, riparare, ricostruire, cordonature, filettatura.