Rinforzo ETICS - Forza


Molti edifici oggi sono dotati di un sistema composito di isolamento termico (ETICS). L'espansione è multistrato e richiede uno strato di rinforzo in gesso o malta per diversi motivi. Ancora una volta, la forza dell'armatura ETICS è di particolare importanza.

Costruzione di un sistema composito di isolamento termico

In particolare, le normative dell'Ordinanza sul risparmio energetico (EnEV) spesso portano all'installazione dell'isolamento della facciata esterna sotto forma di un sistema composito di isolamento termico, in breve EIFS. La struttura è sempre la stessa:

  • Strato di trasporto (facciata esistente)
  • Pannelli isolanti, ad esempio in EPS o lana di roccia
  • I pannelli isolanti sono incollati al supporto e / o ancorati
  • Malta di consolidamento per diversi motivi sui pannelli isolanti
  • Monomass

Ai bisogni, quando e come un ETICS incollato o tassellato, non entreremo qui. L'attenzione si concentra sull'armatura ETICS.

Compiti del rinforzo ETICS

Questo strato di rinforzo ha diverse attività. Distribuisce o assorbe le tensioni, prepara la base in gesso livellando il substrato rispetto alle diverse proprietà e formando una base in gesso uniforme.

Perché può persino venire a stressare le crepe nell'intonaco?

Le crepe da stress che possono sorgere riguardano il diverso raffreddamento delle lastre isolanti e lo strato di intonaco. Lo strato di intonaco si raffredda notevolmente più velocemente rispetto ai pannelli isolanti sottostanti. Questo porta a diversi movimenti termici. Se questo non viene preso in considerazione, si verificano tensioni di trazione corrispondenti che si manifestano con formazione di crepe nell'intonaco.

Caratteristiche della malta di rinforzo ETICS

Il rinforzo è realizzato con un tessuto in fibra di vetro. Questo tessuto in fibra di vetro deve essere resistente agli alcali. Il valore degli alcali viene adeguato di conseguenza nel caso degli intonaci superiori al fine di prevenire la crescita di muschi, alghe e licheni a lungo termine.

Spessore dello strato del rinforzo ETICS

Come regola generale, viene inserito il tessuto di rinforzo nel terzo superiore dell'intera resistenza dello strato di rinforzo. Tuttavia, questo può differire dai singoli produttori di malte di armatura corrispondenti, in modo che la dichiarazione che il tessuto di rinforzo debba essere incorporato nella metà superiore dello strato di rinforzo di questi.

Lo spessore dipende anche dal sistema di pulizia scelto

Nello spessore effettivo del layer ci sono sempre diverse istruzioni, ma la maggior parte sono tutte corrette. Lo sfondo qui è che ci sono diversi sistemi. Ad esempio, ci sono quattro diversi sistemi di intonaco di base:

  • intonaci minerali
  • intonaci silicati
  • Intonaci silicone
  • intonaci resina sintetica

Questi sono a loro volta suddivisi in intonaci a film sottile e spesso. La malta di armatura deve essere esattamente abbinata al sistema di pulizia usato successivamente (vedere anche resistenza agli alcali).

Informazioni specifiche sulla forza del rinforzo ETICS

A tale scopo, i produttori di questi sistemi di intonaco per ETICS specificano diversi spessori di strato per lo strato di rinforzo. Di norma, lo spessore tipico dello strato del rinforzo è quindi compreso tra 1,5 e 5,0 mm. Non è possibile selezionare liberamente lo spessore dello strato dalla malta di rinforzo "dal tatto".

Rispettare le specifiche del produttore

Rispettare rigorosamente le specifiche del produttore. Va ricordato che i produttori di sistemi di intonaco tra cui la malta di armatura per ETICS in Germania o nell'UE richiedono l'approvazione. Le specifiche del produttore sono quindi basate su un prodotto approvato.

Consigli e trucchi

Qui puoi leggere le istruzioni dettagliate per applicare un'armatura ETICS.


Scheda Video: The future we're building -- and boring | Elon Musk