La ventola contro la muffa?


La muffa è sempre stata un problema in molti edifici. Dagli anni '90, questo problema è stato esacerbato. Una soluzione potrebbe essere un fan. Tuttavia, i requisiti devono essere soddisfatti esattamente.

Muffa e le ragioni per questo

La muffa è un argomento faticoso per molti proprietari di case e inquilini. Le spore fungine non solo causano difficoltà estetiche e in termini di costi. Anche la salute può essere significativamente influenzata. In molte famiglie infestate da muffe, viene posta la domanda, se non un tifoso può aiutare. Capire se un ventilatore può effettivamente essere usato contro le spore della muffa richiede una comprensione di base di come viene prodotto lo stampo. Ci sono diverse possibilità qui:

  • ventilazione errata o mancante
  • umidità in aumento nel tessuto dell'edificio
  • gestione errata della situazione di vita (principalmente per ignoranza)

La tendenza verso l'involucro ermetico dell'edificio

La mancata o scarsa ventilazione era meno problematica fino agli anni '80 e soprattutto agli anni '90. Fino ad allora, gli edifici sono stati costruiti piuttosto "che perde". Ciò non era dovuto solo ai materiali da costruzione esistenti. La naturale gestione dell'umidità e dell'umidità lo ha reso necessario. Perché dagli anni '90 ci sono finestre termiche isolanti molto efficienti sul mercato. Questo ha anche cambiato l'assemblaggio di porte e finestre secondo RAL.

Fino ad allora, i giunti di collegamento erano principalmente sigillati con schiuma PU. Questo può ancora essere usato oggi, ma in un contesto diverso. I nastri sigillanti sono usati oggi. In termini di isolamento termico, abbiamo da tempo raggiunto il punto in cui l'aria calda che fuoriesce attraverso giunti di collegamento che perdono gioca un ruolo importante. Solo se finestre e porte sono assolutamente a prova di perdite (keyword blower door test), anche l'isolamento termico è efficace.

Gli edifici sono stati intenzionalmente non costruiti interamente a tenuta stagna

Ma ora è il caso che gli edifici non sono stati costruiti "perde" senza motivo. Nelle vecchie cantine (umidità di risalita), per questo motivo, c'è un cosiddetto gesso sacrificale, che lega i sali. Inoltre, l'umidità sale dal seminterrato al tetto. Il tetto è stato progettato per questo motivo come un tetto freddo, quindi anche aperto alla diffusione. La ventilazione, ma anche la deumidificazione dell'edificio è stata così garantita. Inoltre, c'è anche l'umidità generata dagli abitanti:

  • sudorazione
  • Fare il bagno e la doccia
  • cucina
  • l'ingresso di umidità (abbigliamento bagnato, neve sciolta)

Una moderna casa a basso consumo energetico (dalla casa a basso consumo energetico alla casa a energia negativa) è completamente equipaggiata con un involucro ermetico (seminterrato bianco, finestre e porte sigillate RAL, non più aperto alla diffusione e tetti caldi). Ma questo è stato trascurato negli anni '90 con l'avvento di finestre ad alta attenuazione. L'umidità non può sfuggire.

Sviluppo di muffe attraverso aree fredde e calde

Questo ci porta al problema fondamentale che conduce direttamente alla formazione della muffa. Questa umidità è inizialmente - come dice il nome - nell'aria. Ora, con la temperatura dell'aria, ma anche la proprietà di quanta umidità può essere assorbita cambia. L'aria fredda può assorbire meno umidità dell'aria calda. Se l'aria calda e satura incontra le superfici fredde, l'aria si raffredda e deve liberare l'umidità che contiene: si forma condensa o condensa. Su singole finestre di vetro, questo potrebbe essere ben osservato in precedenza.

Ora, anche in una casa altrimenti ermetica, ci sono aree più calde di altre o più fredde di altre. Per questo motivo, i ponti freddi dovrebbero essere evitati, perché la condensa può danneggiare il tessuto dell'edificio qui - non solo a causa della muffa. Nelle zone fredde, così ora condensa l'umidità, che non può sfuggire all'esterno. Le aree tipiche sarebbero l'interno del muro esterno (facciata), negli angoli, dietro gli armadietti che sono così stretti da non essere ventilati, lungo i giunti di collegamento, ecc. In questi stessi punti emerge anche lo stampo.

Il ventilatore aiuta contro la muffa?

Da questi risultati, si può già dedurre che un ventilatore può aiutare, ma potrebbe causare danni. Prendi, per esempio, un bagno che non ha una finestra propria. Chiudi qui la porta e fai scattare il ventilatore, succede quanto segue: l'umidità è turbinata nell'intero spazio e raggiunge ora anche più velocemente nelle zone fredde. Quindi il ventilatore potrebbe persino promuovere la crescita della muffa.

Le condizioni di vita individuali

Se, al contrario, tutte le porte dell'edificio sono aperte e l'aria fresca viene trasportata nel bagno, viene rimossa anche l'aria con un'umidità più elevata. Tuttavia, se non c'è ancora una finestra aperta, l'umidità si condensa in altre zone dell'edificio che sono più fredde. Questo è anche osservato in case e case che sono altrimenti ben ventilate. Le camere sono spesso le camere più fredde, come molti residenti anche in inverno, senza riscaldamento per dormire.

In onda - ma mirati

Se l'aria umida proveniente dall'appartamento viene trasportata in una camera così fredda, si condenserà qui. Quindi la ventilazione del ventilatore deve sempre essere fatta in modo che l'aria venga trasportata fuori casa il più possibile. Ma attenzione in estate. In questo periodo dell'anno l'aria esterna può essere più calda di quella dell'edificio. Quindi ora porterebbe l'umidità dell'aria nell'edificio con uno scambio d'aria. La ventilazione, anche con il ventilatore e la finestra aperta, dovrebbe pertanto essere dipendente dalle temperature prevalenti.

Soluzioni professionali per lo sfiato con il ventilatore

Per le moderne finestre termiche negli edifici esistenti più vecchi con questo problema, ci sono ventilatori speciali che sono altrimenti montati a tenuta sulla finestra inclinata. Un'alternativa specialmente nelle stanze senza finestre è anche una ventilazione controllata tramite una ventola nel muro. Questo è spesso acceso con la luce, quindi non funziona in modo permanente.

Consigli e trucchi

Ci sono altri argomenti attorno ai fan. Così tanti proprietari di un ventilatore, che viene utilizzato per il raffreddamento in estate, interessati a sapere se questo ventilatore può anche essere avviato durante la notte.


Scheda Video: Come Eliminare l'Umidità e la Muffa in Casa