Costruisci una zanzariera da solo

Soprattutto in estate si desidera lasciare la finestra in cucina, soggiorno o camera da letto aperta nelle notti di festa, in modo che possa scorrere più aria fresca. Ma di solito non arriva solo l'aria fresca dall'esterno. Anche le tarme e nel peggiore dei casi le zanzare riconoscono la loro opportunità e volano inosservate in casa. Per essere in grado di aprire la tua finestra spensierata per tutto il giorno in futuro, ti offriamo qui un'istruzione per costruire una finestra.

In estate molte persone vogliono avere tutte le finestre aperte

Per molte persone, non c'è quasi niente di meglio che dormire con le finestre aperte in una tiepida notte estiva. Ma per molti non c'è niente di peggio del debole lamento di una zanzara che ha deciso di toccarti. Quindi non devi fare a meno di un'esperienza di sonno riposante con una finestra aperta, offre una zanzariera. Ma puoi anche usarlo su altre finestre:

  • sulle finestre del bagno e della toilette per avere aria fresca tutto il giorno senza insetti
  • in cucina, così i fumi di cottura si scaricano più velocemente senza che le mosche superino il cibo
  • nel soggiorno, la sera per poter sedere rilassati con la finestra aperta
  • sulle porte del balcone per ottenere una piacevole corrente senza fastidiose tarme o zanzare

Montate voi stessi i finestrini come kit

Ora, ci sono diversi modi in cui puoi farlo, incluso costruire una zanzariera tu stesso. Puoi davvero costruirlo da solo o acquistare un kit, assemblarlo e quindi assemblarlo. Negli ultimi kit ci sono sempre più zanzariere che sono bloccati in una cornice sottile. Nel telaio sono integrati magneti o chiusure in velcro. Alla finestra poi è incollato un velcro o una striscia di metallo. Il vantaggio: alla fine della stagione e prima dell'inverno basta semplicemente alzare il finestrino.

Costruisci completamente la zanzariera

Ma proprio quando potresti avere finestre che non vuoi "decorare" con una zanzariera in plastica, è una buona idea costruire la zanzariera interamente in legno. Di seguito troverai le istruzioni per farlo.

Istruzioni dettagliate per l'auto-costruzione di una zanzariera

  • doghe
  • Zanzariera (garza)
  • cerniere
  • antivegetativa
  • router
  • sega
  • cucitrice
  • Viti e / o colla per legno
  • piccoli morsetti a vite o morsetti di legno
  • spazzola

1. Lavoro preparatorio

Innanzitutto, misura la tua finestra e poi taglia le quattro strisce circonferenziali a misura. A seconda della dimensione della finestra, si stabilizzerà maggiormente la cornice se si pianifica anche una croce nel mezzo. Inoltre, tutte le strisce di legno sono verniciate con una vernice protettiva per legno.

2. Taglio e fresatura delle strisce

Ora puoi fresare le sporgenze. Macinandoli a metà profondità alle estremità in modo da poter posizionare due estremità della striscia a filo l'una con l'altra. Vuoi ancora usare un montante centrale, non dimenticarti di fresarlo anche in modo più appropriato. Quindi applicare la colla sulle scanalature, assemblare e tenere insieme con piccoli morsetti o morsetti di legno.

3. Tagliare e coprire la garza

Ora puoi tagliare la rete, stenderla sul telaio di legno e fissarla con la cucitrice. Infine, ora puoi avvitare o incollare una sottile striscia di legno sulle strisce appena coperte.

4. Tesi

Ora puoi fissare le cerniere sul lato. Questi possono quindi essere avvitati al telaio della finestra. È inoltre possibile utilizzare un ottimo nastro biadesivo e fissare temporaneamente il finestrino al telaio della finestra. Soprattutto con appartamenti in affitto, questo metodo è raccomandato.

Consigli e trucchi

Nel diario di casa troverai molti altri articoli sugli zanzariere. Ad esempio, come riparare una zanzariera.

Scheda Video: Zanzariera verticale “fai da te”