Posizionare correttamente l'isolamento acustico del calpestio


I costi per l'isolamento acustico da impatto sono costituiti dai costi del materiale e del lavoro. Tuttavia, puoi evitare alti costi di manodopera, attraverso il tuo contributo. In questo articolo, imparerai cosa dovresti prendere in considerazione quando fissi un isolamento acustico al calpestio.

Quale materiale dovrebbe essere posato?

Prima della posa, il piano è: si dovrebbe considerare quale materiale isolante si desidera posare, quanto deve essere spesso e se è adatto per il rivestimento del pavimento della stanza. Mentre il laminato, un materiale duro e poco isolante, richiede un forte isolamento dal rumore da impatto, il PVC solitamente non richiede isolamento aggiuntivo. Informati in anticipo sulla tua pavimentazione e su quale isolamento acustico è adatto a questo.

Lavora con precisione e attenzione

Se la posa è ben pianificata, puoi iniziare con il lavoro effettivo. All'inizio, la cosa più importante è rimuovere il vecchio rivestimento del pavimento, dove è necessario assicurarsi che venga creata una superficie piana per il successivo isolamento acustico. Dopo la rimozione, è possibile iniziare a deporre l'isolamento acustico. Per facilitare questo processo, sono disponibili anche rivestimenti per pavimenti come il laminato in cui l'isolamento acustico da impatto è già integrato.

Assicurarsi che sia l'isolamento che la pavimentazione siano elaborati con precisione. Questo non serve solo all'aspetto futuro, ma anche alla funzione dell'isolamento: se un isolamento acustico del calpestio non viene elaborato con cura, potrebbe eventualmente svolgere la sua funzione solo in misura limitata.

Chiedi aiuto

Se non si è ancora esperti nell'artigianato, la posa di un isolamento acustico da calpestio può essere una sfida. In questo caso, è consigliabile ottenere aiuto da amici o conoscenti che hanno già esperienza con compiti manuali in casa. Inoltre, hai l'opportunità di ricevere consigli da un professionista che ti mostrerà come fare il lavoro.

Fai attenzione a una barriera al vapore

Quando si installa un isolamento acustico, è importante assicurarsi che ci sia una barriera al vapore: impedisce all'umidità di salire nelle stanze, il che significa che la pavimentazione durerà più a lungo e si beneficerà di un clima interno piacevole.

Consigli e trucchi

Prenditi il ​​tuo tempo se vuoi stabilire un isolamento acustico da calpestio: pianifica attentamente e poi metti in pratica i tuoi piani. Sotto la pressione del tempo e secondo il motto "deve andare veloce", non solo il risultato sarà peggio, ma anche lo stress.


Scheda Video: Installazione P8L e complementi Tappeto per isolamento al calpestio