La formazione di vetroresina richiede spesso velocità

Un pezzo di lavoro o un componente in VTR è prodotto da una resina viscosa calcinabile, in cui sono inseriti tappetini in fibra o tessuto. Corrispondente allo stampo negativo o al prototipo, è possibile la curvatura della massa viscosa in tutte le direzioni.

Per poter eseguire la costruzione strato per strato di vetroresina, anche con gradienti più forti e arrotondamenti, è necessario lavorare con dosaggi precisi dell'indurente da aggiungere durante la miscelazione della resina. Per una buona stampabilità durante lo stampaggio senza drenaggio troppo rapido, la resina deve essere al limite superiore della viscosità e deve ancora essere lavorata.

Come conseguenza della miscelazione ad alta viscosità, la durata utile della resina diminuisce e accorcia i tempi di lavorazione del materiale. Il GRP più forte deve essere formato, più veloce deve essere l'elaborazione. Per ottenere una struttura o una matrice di durata ottimale, i singoli strati devono essere laminati in un'unica operazione.

Scheda Video: