Blocchi di cassaforma - panoramica e tipi di utilizzo

Sotto casseformi sono state realizzate pietre appositamente realizzate che convincono per il loro aspetto e l'uso speciale. I blocchi di cassaforma hanno un nucleo cavo, al suo interno sono presenti una o più camere d'aria. Questi sono aperti alla parte superiore e inferiore della pietra. Questi mattoni per casseforme vengono utilizzati sempre più spesso in muratura o muratura, perché la loro semplice lavorazione può convincere sempre di più.

I blocchi di casseforme possono essere costituiti da materiali diversi. I blocchi di casseratura classici sono realizzati in calcestruzzo o calcestruzzo leggero. Ma anche i materiali più recenti come il legno o il polistirolo vengono utilizzati sempre più spesso. Queste pietre convincono per le loro eccellenti proprietà isolanti.

La varietà di casseforme

I blocchi di cassaforma sono disponibili in molte forme e materiali. I materiali più comuni sono calcestruzzo e calcestruzzo leggero. Le pietre offrono le proprietà classiche delle pietre piene, ma convincono per la loro elaborazione molto più semplice e il loro peso più leggero. Nuovi materiali come il polistirene o il polistirene offrono, oltre alle proprietà già menzionate dei blocchi di casseforme in calcestruzzo, un ulteriore, particolarmente buono isolamento delle pareti. Le pietre per persiane realizzate con questi materiali sono particolarmente leggere e possono quindi essere lavorate molto bene da artigiani inesperti con solo poche conoscenze pregresse. Nuovi sul mercato sono le pietre per cassaforma realizzate con trucioli di legno. Oltre alla semplice lavorazione e all'ottimo isolamento, assicurano anche un clima interno piacevole tutto l'anno. Qui, le proprietà positive dei blocchi di casseforme sono combinate in modo ottimale con il materiale corrispondente. I blocchi di casseforme correttamente costruiti possono essere utilizzati per costruire una casa con qualità di casa passiva.

Blocchi di cassaforma - panoramica e tipi di utilizzo: blocchi

L'uso di casseforme

I blocchi di cassaforma sono un materiale da costruzione estremamente facile da gestire. Le pietre per persiane sono particolarmente adatte per pareti singole e pareti di cantine, ma anche per l'intera costruzione di case. Una spessa fondazione in calcestruzzo non è assolutamente necessaria. Se il terreno è abbastanza stabile, una semplice lastra di cemento è adatta anche per l'applicazione del primo strato di mattoni di casseforme. Nel primo strato, è necessario utilizzare uno strato di malta per collegare i blocchi di cassaforma al terreno e allineare perfettamente le pietre orizzontalmente. Per gli altri strati non è necessaria la malta. Le pietre sono allineate l'una con l'altra precisamente dal sistema integrato di linguette e scanalature. Per le pareti portanti le barre d'armatura possono essere inserite per una maggiore stabilità. Le pareti autoportanti e portanti devono già essere riempite con il primo calcestruzzo fluido dopo aver raggiunto un'altezza di circa 50 centimetri. Questa procedura facilita l'introduzione della parete che riempie gli strati più bassi.

Scheda Video: Casseforme a telaio Framax Xlife plus - Casseratura [IT]