Fondazione: la ghiaia

A seconda dei requisiti di una ghiaia di fondazione è necessario. Pertanto, uno strato di ghiaia o ghiaia viene creato come strato di essiccazione sotto il fondamento effettivo. I requisiti concreti della ghiaia in una fondazione, quando è usato e come dovrebbe essere progettato, puoi leggere qui.

Tipi di basi

Con le fondamenta convenzionali, una distinzione deve essere fatta innanzitutto in base al loro design. Questo riguarda essenzialmente i seguenti tre tipi di basi:

  • punto fondazione
  • fondazione striscia
  • fondazione lastra

Costruzione con ghiaia sotto la fondazione

Questa distinzione è importante perché una fondazione di ghiaia solitamente non richiede la ghiaia per uno strato di ghiaia sottostante. Anche la fondazione delle strisce non viene sempre eseguita con uno strato di ghiaia. Ma se si usa la ghiaia, la struttura della fondazione è la seguente:

  • unico
  • strato di ghiaia
  • sigillo
  • Piastra di collegamento
  • eventualmente ulteriore sigillatura
  • possibilmente strato isolante
  • fondazione

La ghiaia può anche essere posizionata direttamente sotto la fondazione effettiva. A seconda dei requisiti, la ghiaia esegue fino a tre compiti. Questa sarebbe prima la resistenza al gelo delle fondamenta.

La protezione antigelo dalla fondazione mediante ghiaia

Senza ghiaia sotto le fondamenta l'acqua di infiltrazione potrebbe accumularsi qui particolarmente bene, poiché il terreno è generalmente chiaramente condensato. Se aggiunge brina e l'acqua si congela, può espandersi verso l'alto e distruggere le fondamenta. Si rompe, così che ora l'acqua possa entrare nelle fondamenta e farla saltare in aria. Dopo tutto, la profondità del gelo di 0,80 m è solo un valore medio che può essere abbassato anche in condizioni climatiche estreme.

Poiché ci sono cavità corrispondenti nella ghiaia, l'acqua può facilmente svanire. Anche se ora si trovasse sul Kiessohle e si congelasse, le cavità nella ghiaia fornirebbero un volume di espansione sufficiente.

L'effetto di rottura capillare della ghiaia sotto la fondazione

A seconda delle caratteristiche idrogeologiche regionali, l'aumento dell'acqua può anche essere problematico. Se il substrato è particolarmente a pori fini, si verifica l'effetto capillare, l'acqua letteralmente lo solleva da solo. Se non sono state prese misure adeguate, questo effetto capillare può continuare nel tessuto dell'edificio.

Ma se viene introdotta la ghiaia o la ghiaia, le sue cavità sono troppo grandi per l'effetto capillare. Al contrario, l'effetto capillare si dissolve letteralmente, perché la ghiaia agisce come una rottura capillare.

Il dimensionamento dello strato di ghiaia o ghiaia sotto la fondazione

Qui ci sono diverse dimensioni da considerare. Quindi lo strato di ghiaia sotto la fondazione dovrebbe essere di almeno 10 cm. Nel caso di una fondazione in lastra, lo strato di ghiaia può raggiungere la stessa forza del fondotinta effettivo. Se non sei sicuro qui, si consiglia di cercare un parere di un esperto indipendente.

La dimensione della ghiaia o della ghiaia (granulometria) è importante. Per la maggior parte delle fondazioni viene scelta la granulometria 16/32. Naturalmente, nel tuo caso, può anche differire.

Consigli e trucchi

A seconda del progetto di costruzione, lo strato di ghiaia viene sigillato con un foglio verso l'alto. Non ha ancora bisogno di seguire direttamente la fondazione. Probabilmente è ancora necessario uno strato pulito di cemento magro e un isolamento in vetro espanso o pannelli di schiuma dura. Maggiori informazioni su questo quando si isola da una fondazione.

Immagine prodotto: lomiso / Shutterstock

Scheda Video: SOTTOPLATEA CON GHIAIA DI VETRO.mp4