Telaio in ceramica


I campi di Ceran sono ormai quasi standard nelle cucine tedesche. Tuttavia, molti consumatori non sanno che ci possono essere differenze strutturalmente significative nei piani di cottura in vetroceramica. In questo contesto, il ruolo del piano di cottura in ceramica non è chiaro a tutti. Di seguito, quindi, tutto ciò che vale la pena conoscere sui piani di cottura in ceramica e la struttura.

Piano cottura Ceran e piano in vetroceramica - lo stesso?

Un campo ceramico è in realtà il prodotto di marca di Schott AG, le cui piastre in vetroceramica sono utilizzate per molti piani di cottura ben noti. Colloquialmente, sotto un piano di cottura in vetroceramica, ma un piano di cottura con Heizspirale o faretti alogeni (brillano quando si passa immediatamente al rosso) hanno capito. Nella nostra guida, si fa riferimento al termine "campo ceramico" a tutti i campi in vetroceramica con diverse tecniche di riscaldamento:

  • Campo di Ceran con bobina ad induzione
  • Vetroceramica con spirale alogena o riscaldante
  • Piano cottura Ceran con gas (gas su vetro, gas sotto vetro, liquido e gas naturale)

Differenze strutturali

Qui, i pannelli in vetroceramica sono offerti in diversi design strutturali:

  • con cornice
  • senza cornice

Pannelli in vetroceramica senza telaio

I campi di Ceran senza cornici sono destinati ad essere affondati nel piano di lavoro della cucina. La superficie del piano in vetroceramica si chiude quindi a filo con il piano di lavoro dopo l'inserimento. Tuttavia, l'installazione è un po 'più impegnativa. Il ritaglio deve essere perfettamente misurato, in quanto anche le più piccole deviazioni si notano guardando il piano in vetroceramica. Inoltre, una scanalatura corrispondente deve essere fresata con la profondità esatta nella piastra. Inoltre, tale Ceranfeld è posto su un nastro speciale.

La sigillatura di un piano in vetroceramica senza cornice

La sigillatura di Cerandfeld avviene poi lateralmente (lo spazio tra il piano di lavoro e il piano di cottura). Se dovessi applicare il silicone nella parte inferiore, non saresti in grado di tagliarlo quando lo hai rimosso dal piano di cottura in ceramica. I piani in vetroceramica senza telaio non possono essere retrospettivamente dotati di telaio. Inoltre, questa cornice è anche messa a terra in campi ceramici con cornice convenzionale.

Il piano cottura in vetroceramica con cornice

Al contrario, l'installazione di un piano in vetroceramica con un bordo è molto più semplice. Anche se deve essere tagliato esattamente qui, ma scivola via qualcosa o devi migliorare qualcosa, che viene successivamente nascosto dalla cornice del piano di cottura in ceramica. Inoltre, la tenuta tra il telaio e il piano di lavoro della cucina è molto più semplice. Ci sono piani di cottura in ceramica, che sono accompagnati da un sigillo speciale.

Silicone o sigillo speciale

Raccomandiamo anche una guarnizione di questo tipo per i piani cottura incorniciati in cui il produttore considera l'uso di sigillante siliconico. Fondamentalmente, ovviamente, è adatto il silicone resistente al calore. Ma non è una soluzione elegante. Dopotutto, ogni giunto di silicone è un giunto di manutenzione. Ma questo è spesso dimenticato in un piano di cottura. Nel corso degli anni, ciò aumenta il rischio che i liquidi penetrino e raggiungano i componenti elettrici.

L'incollaggio del telaio e della lastra in vetroceramica

Se il telaio si è staccato dalla lastra in vetroceramica, non è possibile ri-incollarlo facilmente. I produttori usano adesivi speciali con proprietà altrettanto speciali:

  • Elevatissima forza adesiva per un legame sottile e duraturo
  • assolutamente insensibile al calore
  • Insensibile ai vari liquidi e detergenti
  • ancora flessibile per compensare l'estensione del telaio con l'espansione del campo zero Ceran

In particolare, quest'ultimo punto è ciò che causa problemi con gli adesivi convenzionali. Oltre alla cattiva conduttività termica, la caratteristica più eclatante della vetroceramica è che non si contragga per raffreddamento e non si espande quando è riscaldata, quindi ha un'espansione pari a zero. Poiché il telaio si espande molto bene, l'adesivo utilizzato deve essere corrispondentemente flessibile, ma porta anche tutte le altre proprietà menzionate.

Consigli e trucchi

Se si desidera acquistare un piano cottura in vetroceramica, si dovrebbe sempre provvedere ad un'installazione economica dal venditore, se possibile. Ciò garantirà che le dimensioni dell'intervallo siano effettivamente adatte. In caso contrario, è obbligo della garanzia del produttore o dell'installatore installare correttamente il piano di cottura in una nuova piastra.


Scheda Video: Pulizia telaio serigrafico