Riscaldamento a gas o olio


In tempi di costi energetici alle stelle, ogni consumatore prima o poi pensa se preferisce il riscaldamento a gas o olio. Lo sviluppo dei prezzi degli ultimi anni ha sciolto la differenza economica e quindi l'aspetto finanziario in termini di costi di consumo è ora quasi trascurabile. Solo coloro che aprono una cosiddetta contabilità a costo pieno possono trarre vantaggi economici da piccole differenze.

L'olio viene acquistato a magazzino, il gas costantemente a consumo

Un aspetto importante è il tipo di stoccaggio del carburante. Poiché il petrolio viene solitamente acquistato una volta all'anno, il consumatore può risparmiare sul prezzo di acquisto a seconda delle singole spese. Se si tiene traccia dei prezzi giornalieri e si utilizza un prezzo di mercato basso a metà estate, è possibile ridurre i costi di acquisto fino a un terzo. Per il gas, il consumatore deve pagare il prezzo che gli viene addebitato dal fornitore. Il vantaggio dell'acquisto, tuttavia, deve essere contrastato con le spese finanziarie, che derivano dal mantenimento di un serbatoio di petrolio. I costi di manutenzione, pulizia, assicurazione e, se necessario, riparazioni, che si basano sul consumo annuale, spesso erodono nuovamente i risparmi. Poiché il prezzo del gas è legato al prezzo del petrolio, la relazione economica tra i due carburanti non cambierà in modo significativo. Poiché gli sforzi dello stato tedesco mirano a ridurre il consumo di petrolio, alcuni sussidi possono essere presi nella transizione dal petrolio al gas.

I fattori "soft" per il processo decisionale

La differenza più evidente tra gas e petrolio è il serbatoio dell'olio nel seminterrato. In questo modo lo spazio della cantina guadagnato, che viene ridistribuito a seconda delle condizioni strutturali anche nello spazio abitativo, aumenta lo spazio abitativo privato. Gli effetti collaterali spiacevoli come l'odore di olio attraverso i serbatoi stessi o il rifornimento di carburante da parte del fornitore vengono eliminati. Inoltre, non è necessario spendere una grande quantità di denaro per l'acquisto del serbatoio e il consumatore deve pensare a un appuntamento con il serbatoio. Per molte persone, la connessione del gas in casa allo stesso tempo il loro vantaggio stimato di essere in grado di cucinare a gas. La preparazione del cibo sulle fiamme del gas rende più divertente l'approvvigionamento energetico "onesto" ed efficace, che si applica anche al potere calorifico superiore del gas in generale. Tuttavia, con l'efficiente tecnologia di controllo dei moderni sistemi di riscaldamento, l'utilizzo del potere calorifico dell'olio aumenta fino a quasi il 100% del possibile per questo combustibile. Inoltre, il riscaldamento a gasolio con il proprio stoccaggio di combustibile in casa lo rende indipendente da qualsiasi sconvolgimento politico o economico che potrebbe influire sulle forniture di gas alla Germania.


Scheda Video: Semplicissima stufetta a olio